Home Sport Chi trarrà vantaggio dalla rivoluzione estiva del PSG? Mbappe in testa,...

Chi trarrà vantaggio dalla rivoluzione estiva del PSG? Mbappe in testa, speranza per Navas, Neymar potrebbe essere escluso

138
0

L’imminente revisione del Paris Saint-Germain ridistribuirà ancora una volta le carte all’interno della rosa e ci saranno giocatori che ne trarranno vantaggio e altri che no. Luis Campos è al lavoro per dare forma al nuovo progetto sportivo dei campioni di Francia Christophe Galtier attende la conferma come capo allenatore insieme a Mauricio Pochettino e il club della capitale ancora negoziano i pacchetti di risarcimenti per l’argentino e il suo staff.

Diamo un’occhiata più da vicino a coloro che potrebbero godersi una nuova prospettiva di vita al Parc des Prince e a coloro a cui potrebbe essere mostrata la porta.

Portieri: speriamo Keylor Navas?

del PSG Il numero 1 per la stagione 2022-23 sarà uno dei Gianluigi Donnarumma o Keylor Navas, ma il nazionale costaricano potrebbe ancora essere favorito da Galtier una volta al suo posto. L’esperienza può essere una risorsa significativa nel caso di un vincitore seriale come Navas e il 35enne non è ancora esattamente in declino terminale. Donnarumma è un ottimo tiratore, la scelta logica per il futuro, e Galtier ha dimostrato di volersi fidare dei più giovani per i suoi successi in Lilla. Tuttavia, parte della formula del francese per la vittoria in Ligue 1 con Les Dogues erano le presenze veterane sia di Jose Fonte che Burak Yilmaz quindi non cancellare ancora i vecchi timer.

Difensori: Presnel Kimpembe andare avanti?

Uno dei primi obiettivi di Campos è Milan Skriniar dell’Interche solleva immediatamente domande su come il PSG si avvicinerà alla nuova campagna in modo difensivo con il capitano MarquinhosPresnel Kimpembe e Sergio Ramosi nomi notevoli nei ruoli centrali. Abdou Diallo e Thilo Kehrer può anche giocare nel mezzo, quindi almeno uno o due subiranno un’ulteriore riduzione del tempo di gioco. L’ovvio punto di partenza è Ramos e semplicemente se è abbastanza in forma da consentire al club di perseverare con lui per un altro mandato all’età di 36 anni.

Vedi anche:  Punteggio Manchester United vs Leicester City: i Red Devils non riescono a guadagnare terreno nelle prime quattro gare della Premier League

Nessuno dubita dell’esperienza dello spagnolo, ma potenzialmente perdere un influente giocatore nostrano di 10 anni più giovane a Kimpembe sarebbe la più breve delle scommesse a breve termine. Se Skriniar dovesse arrivare, potrebbe formare un formidabile trio con Marquinhos e il francese con Ramos un’opzione di rotazione e uno o entrambi Diallo e Kehrer andranno avanti, il che spianerebbe anche la strada a un diplomato in un’accademia giovanile come El Chadaille Bitshiabu entrare in rosa in modo significativo.

Desideri una copertura ancora maggiore del gioco mondiale? Ascolta qui sotto e segui ¡Qué Golazo! Un podcast giornaliero della CBS Soccer in cui ti portiamo oltre il campo e in giro per il mondo per commenti, anteprime, riepiloghi e altro ancora.

Centrocampisti: Marco Verretti un vincitore o un perdente?

Ormai da anni, il centrocampo del PSG è stato costruito attorno a Marco Verratti. In forma e in forma, il Italia internazionale trasforma la squadra. Ogni volta che non è disponibile, però, Les Parisiens potrebbe anche non avere un centrocampo tale è la scarsità di sostituzioni affidabili. Che Campos sta cercando di attirare persone del calibro di Vitina da FC Porto, Renato Sanches da LOSC e Seko Fofana da RC Lente suggerisce che sia stata individuata la natura da giocatore singolo del centrocampo e che la posizione verrà riassortita e rimodellata con Verratti probabilmente ancora una figura centrale ma non più indispensabile al punto che la squadra non può funzionare senza di lui.

Vedi anche:  Come guardare la finale di Champions League 2022: live streaming Liverpool-Real Madrid, canale TV, inizio XI, ora

Quanto a Leandro Paredes, Idrissa Gueye, Ander Herrera, Julian Draxler, Danilo Pereira e Georginio Wijnaldum, è improbabile che vengano spostati tutti, ma le possibilità per loro di andare avanti saranno limitate. Artisti come Pereira possono essere rifusi al centro della difesa, il che potrebbe significare che mantenga un certo valore mentre il profilo di Gueye non è dei più facili da trovare sul mercato indipendentemente dagli stili preferiti di Galtier. Tuttavia, un’estensione del contratto segnalata per Paredes per preservare il suo valore potrebbe anche rendere molto difficile spostarlo mentre Draxler sta iniziando solo ora ad essere aperto a una potenziale partenza.

Attaccanti: Indesiderato Neymar e Mauro Icardi

Sappiamo tutti che Kylian Mbappe è il principale vincitore in tutto questo scenario del PSG dato che il progetto sarà sottoposto a una profonda revisione, ma ci sono poche altre figure offensive che trarranno vantaggio dai cambiamenti di questa estate con Mauro Icardi e Neymar in cima alla lista di giocatori per andare avanti. Lionel Messi è quasi certo di rimanere e vedere il resto dell’anno del suo contratto supponendo che il PSG non attivi l’opzione nel suo contratto per una stagione aggiuntiva mentre Gianluca Scamacca è emersa come l’opzione più probabile per rafforzare i ranghi.

Sarà complicato andare avanti per Neymar e Icardi, ma durante l’estate potrebbero materializzarsi potenziali punti di atterraggio Pablo Sarabia e Arnaud Kalimuendo potrebbe essere aggiunto alla miscela o lasciato andare. C’è anche la possibilità che Galtier non organizzi il PSG con un tre davanti che avanza, il che creerebbe meno ruoli potenziali e forse motiverebbe alcuni a lasciare questa bassa stagione.

Articolo precedenteLidl tira fuori questa macchina in modo da poter costruire muscoli a casa
Articolo successivoI prezzi del petrolio si riprendono dai cali, sebbene l’offerta rimanga un problema