Home Salute Che trattamento fare se ho la scabbia?

Che trattamento fare se ho la scabbia?

125
0

Il scabbia nelle persone (nota anche come scabbia cutanea) è un’infezione cutanea pruriginosa causata da minuscoli parassiti. Si diffonde per contatto pelle a pelle, di solito durante il sesso. Il scabbia Non è pericoloso e può essere curato.

Per curarlo, a crema topica 5% di permetrina. Questo dovrebbe essere applicato su tutto il corpo, dal collo alla pianta dei piedi. Si consiglia di applicare la crema la sera e attendere almeno 10 minuti prima di vestirsi. Il trattamento dovrebbe essere autorizzato ad agire Minimo 12 ore. Affinché ciò sia efficace, la procedura deve essere ripetuta dopo 7 giorni. Insieme a una o due applicazioni si abitua a uccidere l’infezione.

E i vestiti?

Lo raccomandano le autorità sanitarie isolato tutti gli indumenti, lenzuola e asciugamani con i quali la persona contagiata potrebbe aver avuto contatto nei giorni precedenti l’inizio del trattamento. Per poter riutilizzare questo materiale è preferibile lavalo con acqua calda (a 60 gradi) e stirarlo, lavarlo a secco o conservarlo in sacchetti di plastica ermetici per almeno tre giorni. Nel caso di corde o mobili, sarebbe necessario applicare una buona dose di insetticida.

Vedi anche:  Solo un'azienda farmaceutica al mondo produce il vaccino contro il vaiolo e il suo valore sale alle stelle nel mercato azionario

Cosa succede se mi graffio?

Graffiare può rendere il le lesioni cutanee si infettano, causando infiammazione, pus e altro dolore che richiederebbero l’uso di antibiotici. Potrebbe anche causare un’infezione cutanea secondaria chiamata impetiginedi origine batterica.

Posso alleviare il prurito in qualche modo?

Il creme idratanti e mantieni il pelle pulita e asciutta Possono aiutare a ridurre l’irritazione causata dalla scabbia umana. Nei casi più gravi, il medico può raccomandare l’uso di a antistaminico quando il prurito è insopportabile o una crema topica con corticosteroidi.

Articolo precedenteWall Street chiude in rosso in attesa dell’Ucraina e con una botta di petrolio
Articolo successivoGli ospedali della Catalogna recuperano tutta l’attività dell’era pre-covid