Home Economia Bruxelles approva il piano di Spagna e Portogallo per limitare il prezzo...

Bruxelles approva il piano di Spagna e Portogallo per limitare il prezzo del gas

117
0

Il Commissione Europea ha dato il via libera questo mercoledì al piano di Spagna e Portogallo stabilire un limite al prezzo del gas nel sistema di formazione dei prezzi del mercato elettrico. Misurare, annunciato due mesi fa da Pedro Sánchezha come scopo ridurre il costo della bolletta elettrica per i consumatoriche ha rimbalzato fortemente dopo l’inizio di l’invasione dell’Ucraina.

Così, l’accordo raggiunto con l’Esecutivo della Comunità consentirà di fissare il prezzo medio del gas a 40 euro per megawattora per i prossimi sei mesi a catena successivamente incrementi da 5 euro al mese fino a 70 euro per megawattora a 12 mesi. La norma può essere applicata fino al 31 maggio 2023.

“La misura temporanea che approviamo oggi consentirà a Spagna e Portogallo di abbassare i prezzi dell’elettricità per i consumatori che sono stati fortemente colpiti dall’aumento dei prezzi dell’elettricità dovuto all’invasione russa dell’Ucraina. Allo stesso tempo, sarà preservata l’integrità del mercato unico”. Margherita VestagerVice Presidente della Concorrenza.

Vedi anche:  Bitcoin perde forza e testa di nuovo $ 40.000 dopo Powell

Pertanto, la Commissione ha dato la sua approvazione al piano di aiuti di 8.400 milioni di euro per entrambi i paesis, composto da 6.300 milioni di euro per la Spagna e 2,1 miliardi di euro per il Portogallo per ridurre i costi di fornitura di centrali elettriche a combustibili fossili e di conseguenza abbassare i costi di produzione nonché il prezzo di mercato all’ingrosso dell’elettricità a vantaggio dei consumatori.

Tali aiuti, ha precisato Vestager, saranno erogati sotto forma di sovvenzione diretta ai produttori di energia elettrica e serviranno a finanziare i costi dei combustibili per le centrali elettriche, siano esse a ciclo combinato o cogenerazione.

Vestager ha inoltre indicato che lo standard “dà a Spagna e Portogallo il tempo di attuare riforme che aumenteranno la futura resilienza del loro sistema elettricoin linea con gli obiettivi del Green Deal e, in definitiva, attenuerà ulteriormente gli effetti della crisi energetica sui consumatori finali”.

Vedi anche:  La fabbrica Ferrero può riaprire con riserva

La Spagna inizierà a limitare i prezzi del gas all’asta del mercato elettrico il 14 giugno, in cui verranno fissati i prezzi del giorno successivo. Allo stesso modo, la Gazzetta Ufficiale dello Stato (BOE) pubblicherà questo giovedì un’ordinanza del ministro per la Transizione ecologica e la sfida demografica, Teresa Ribera, in cui specificherà tale data.

Il gabinetto guidato da Teresa Ribera ha indicato che la decisione è stata presa “dopo un lavoro molto intenso, vista la complessità del provvedimento, e segna una pietra miliare nei rapporti tra Spagna, Portogallo e le istituzioni comunitarie”.

Articolo precedentePaul Pogba Uscita Manchester United: il centrocampista francese è ancora abbastanza bravo per le migliori squadre d’Europa?
Articolo successivoMonza in Serie A: come Silvio Berlusconi e Adriano Galliani hanno portato il loro nuovo club nella massima serie italiana