Home Economia Bitcoin suggerisce che “la notte più buia del ‘crypto winter’ è finita”

Bitcoin suggerisce che “la notte più buia del ‘crypto winter’ è finita”

113
0

Il prezzo del bitcoin ha flirtato con il livello di 32.000 dollari negli ultimi giorni, in quella che è stata una corsa rialzista per la regina delle criptovalute che è servito a mettersi al passo con il ‘rally’ dei mercati azionari. Il fatto che l’accoppiamento con i mercati azionari stia finalmente funzionando “ha dato ai trader la speranza che la notte oscura dell'”inverno delle criptovalute” possa finire”, afferma Naeem Aslam, capo della ricerca presso Avatrade. Tuttavia, “è molto probabile che questo non sarà altro che un ‘rimbalzo del gatto morto’ a meno che il prezzo non rispetti il ​​recente minimo formato dal prezzo del bitcoin”, aggiunge.

L’analisi tecnica ha ormai chiarito che questo comportamento si adatta al modello di un rally rialzista in un mercato ribassista. Allo stesso modo in cui hanno vissuto i mercati azionari, che questo mercoledì è finita in rosso. Il anche bitcoin sembra non avere forza questo giovedìanche se i mercati potrebbero allungare un po’ ulteriormente i guadagni poiché i massimi di mercoledì della regina delle criptovalute hanno bussato di nuovo alla porta di $ 32.000, secondo i dati di CoinMarketCap.

Vedi anche:  Gli esperti avvertono: i mercati sottovalutano il rischio della vittoria di Le Pen

Così si esprime l’analista indipendente Pentoshi, in una nota sui social. “Il i rally del mercato ribassista possono essere brutali. Possono andare molto più in alto di quanto pensi, ma quasi sempre finiscono con un massimo inferiore o uguale. Non lasciarti ingannare dalle emozioni”, dice.

Mentre il mercato osserva segni di forza, l’analista di criptovalute Michael van de Poppe afferma che una rottura sopra i 31.100 dollari apre la strada a prova la resistenza a $ 32.800. Ciò porterebbe bitcoin ai livelli di prezzo visti l’ultima volta all’inizio di maggio, quando un mercato in calo ha visto il bitcoin crollare da massimi vicino a $ 40.000 a minimi di $ 26.600.

In termini di livelli tecnici dei prezzi, la prima resistenza da superare è a 35.000 dollari, ma “la prossima La maggiore resistenza per il prezzo del bitcoin è a $ 34.779, poiché è qui che si trova la media mobile semplice a 50 giorni nell’intervallo di tempo giornaliero. Se vediamo la rottura del prezzo al di sopra di questo livello, potremmo vedere una continuazione del trend attuale”, fino a $ 40.000 aggiunge Aslam da parte sua.

Vedi anche:  Sabadell polverizza i livelli pre-pandemia e punta ai massimi del 2019

“Per confermare l’inizio di un rimbalzo dovremmo attendi una chiusura superiore a $ 32.825″indica da parte sua César Nuez, analista di Bolsamanía.

Un recente rapporto ‘Bloomberg’ sottolinea inoltre che il recupero del bitcoin potrebbe essere solo un’oasi prima di un altro grande calo. Pertanto, questo non deve essere confuso con un’inversione prolungata. Se bitcoin non riesce a mantenere i suoi livelli di supporto chiave, ha tutte le possibilità di scendere ai livelli di $ 22.000, afferma Jamie Douglas Coutts di Bloomberg Intelligence.

“Se riesci a mantenere il livello psicologicamente importante di $ 30.000, potrebbe oscillare fino alla resistenza di $ 40.000. Tecnicamente, una rottura al di sotto dei 29.000$ confermerebbe un inquietante schema double top con il prossimo supporto al minimo di maggio di 25.424$, e poi la media mobile a 200 settimane a 22.130$”.

Articolo precedenteQuesto è l’anello di cui Rosalía si innamora ed è adatto a tutte le tasche
Articolo successivoCadute per il petrolio: l’Arabia Saudita potrebbe aumentare la sua produzione se la Russia diminuisse