Home Economia “Bitcoin può diventare un rifugio per la Russia durante la guerra”

“Bitcoin può diventare un rifugio per la Russia durante la guerra”

87
0

La guerra sta guidando la domanda di bitcoin e azioni verdi“, afferma Ipek Ozkardeskaya, analista di Swissquote. Secondo questo esperto, bitcoin “ora è la risorsa su cui i russi fanno affidamento per togliere i loro fondi dal sistema tradizionale. acquisti di bitcoin con rubli hanno sparato dopo le sanzioni“.

“Se l’Occidente non darà una risposta politica all’adozione di bitcoin da parte della Russia, il trend positivo potrebbe svilupparsi ulteriormente e rendi bitcoin il bene rifugio numero uno nella configurazione di guerra“, aggiunge questo esperto.

A suo avviso, anche la transazione di valore in bitcoin aiuta oligarchi russi aggirare le sanzioni occidentali. Può anche aiutare le aziende russe e persino la Banca centrale russa a trasferire fondipoiché queste entità non possono più accedere al dollaro USA e la maggior parte delle banche russe non fa più parte del sistema SWIFT.

Vedi anche:  Energia e altre 4 opportunità di investimento in mezzo all'incertezza

Tuttavia, ritiene Ozkardeskaya, resta da vedere quanto l’Occidente tollererà l’interferenza di bitcoin nelle sue decisioni politiche, che “aumenta i rischi normativi per le criptovaluteTuttavia, nella situazione attuale, potrebbe valere la pena rischiare per i russi, a causa della mancanza di regolamentazione.

Articolo precedente“Bitcoin può diventare un rifugio per la Russia durante la guerra”
Articolo successivoGrifols attacca la resistenza chiave dopo essere rimbalzato violentemente dal supporto in calo