Home Economia Bitcoin perde forza e testa di nuovo $ 40.000 dopo Powell

Bitcoin perde forza e testa di nuovo $ 40.000 dopo Powell

49
0

Torna il mercato delle criptovalute questo venerdì scende di circa il 2%., appesantito dai commenti del presidente della Federal Reserve statunitense, Jerome Powell, che non si è tirato indietro nel chiarire che un rialzo dei tassi di 50 punti base alla riunione di maggio della banca centrale è sul tavolo. Inoltre, ha aperto la porta a più incrementi tariffari dello 0,5% nelle riunioni successive. Bitcoin sta cedendo terreno, allontanandosi dal suo recente massimo di 10 giorni sopra i 42.000$ e sembra pronto a testare l’importante supporto di 40.000$.

Il rally scoppiato nelle criptovalute nelle ultime sessioni dopo che l’asset digitale è sceso al minimo di cinque settimane di $ 38.500 si è esaurito e la criptovaluta più grande del mondo sembra incapace di mantenere il suo slancio. Eppure, “il la resistenza mostrata al movimento al di sotto di $ 40.000 è stata impressionante e potenzialmente indicativo del fatto che lo spazio rimane rialzista, nonostante l’incertezza in altri mercati finanziari”, afferma Craig Erlam, analista di Oanda.

Vedi anche:  La volatilità continua a regnare: lo Stambecco e l'Europa tornano in rosso dopo la follia di ieri

“Il Nasdaq ha avuto una settimana più turbolenta, mentre lo spazio cripto è riuscito a distinguersi, il che forse è un segno che si sta allontanando dal legame tra le prestazioni di entrambi”, spiega l’analista. “Vedremo se riuscirà a mantenerlo, perché c’è una cosa che li accomuna entrambi: sono considerati asset rischiosi, anche se bitcoin è all’estremità superiore della scala“, Aggiunge.

È stato proprio questo legame, che alcuni esperti considerano temporaneo in quanto non governato dai fondamentali delle valute digitali, ma da un sentimento degli investitori new-fangled entrati nelle criptovalute nell’ultimo anno, che è tornato a sparare alcune vendite dopo Powell mostra le sue piume di falco durante un dibattito organizzato dal FMI. L’inasprimento della politica monetaria è negativo per i titoli tecnologici del Nasdaq e i nuovi investitori di criptovaluta trattano il bitcoin come solo un altro titolo tecnologico, da qui le pesanti vendite.

Vedi anche:  Bitcoin prolunga la sua sofferenza, minaccia minimi annuali e il prezzo punta a 32.000

Negli “altcoin”, il comportamento è stato simile, con l’ethereum che ha perso terreno al di sotto di due livelli di resistenza che non è riuscito a consolidarsi a $ 3.080 e $ 3.150, mentre si dirige verso l’importante supporto a $ 3.000. Se questo livello viene perso, i $ 2.850 torneranno in gioco.

In negativo anche il caradano, la solana, la valanga o il pois, mentre la capitalizzazione di mercato complessiva è di 1,88 miliardi.

Articolo precedenteGoogle dedica il suo Doodle alla Giornata della Terra
Articolo successivoL’Ibex 35 e il resto d’Europa crollano prima dei piani della Fed