Home Economia Bitcoin mantiene posizioni mentre gli Stati Uniti estendono le sanzioni contro la...

Bitcoin mantiene posizioni mentre gli Stati Uniti estendono le sanzioni contro la Russia al mining di “criptovalute”.

62
0

Per la prima volta nella storia, gli Stati Uniti hanno decretato sanzioni economiche contro una società di mining di criptovalute. Il Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti ha annunciato, attraverso una dichiarazione, che sta prendendo provvedimenti contro le società del settore minerario di valuta virtuale russa, in una mossa che arriva subito dopo che il Fondo Monetario Internazionale (FMI) ha avvertito che il Cremlino potrebbe utilizzare questi operazioni per eludere le punizioni economiche internazionali imposte per la sua invasione dell’Ucraina. Per ora, la reazione nel mercato delle criptovalute è stata quasi inesistente, con bitcoin e altcoin che hanno consolidato le loro recenti mosse.

In particolare, la moneta Satoshi Nakamoto rimane a $ 41.500, dopo essere riuscita a raggiungere un massimo dall’11 aprile sopra $ 42.000 mercoledì. La pressione di vendita ha però respinto l’avanzata dei rialzisti, che non sono riusciti a confermare il superamento di questo importante livello di resistenza, fondamentale per il token virtuale per eccellenza per recuperare 45.000$.

Ora, il supporto a breve termine è tornato a 40.000, dove “i trader sanno che affinché i rialzisti abbiano successo, il bitcoin deve rimanere al di sopra di questo livello di prezzo critico”, avverte Naeem Aslam, capo dell’analisi di AvaTrade.

L’esperto invita alla cautela, tuttavia, poiché sul versante dei fondamentali, il nuovo avvertimento del FMI sui paesi che utilizzano le criptovalute per evitare sanzioni è sotto i riflettori. Le criptovalute vengono utilizzate per vendere petrolio e gas in una certa misura da paesi come l’Iran e la Russia. C’è anche preoccupazione che questi paesi stiano utilizzando le risorse di petrolio e gas per alimentare il mining di criptovalute, che è un’altra fonte di reddito, e per aggirare tutte le sanzioni.

Vedi anche:  Renta 4 ribadisce il proprio impegno nei confronti di Tubacex dopo la presentazione del Piano Strategico

“L’avvertimento del FMI porterà sicuramente maggiore attenzione normativa alle società di criptovalute, agli scambi di criptovalute e al mining di criptovalute”, commenta Aslam.

E così è stato. L’Office of Foreign Assets Control (OFAC) statunitense ha designato Bitriver AG, una holding con sede in Svizzera per un’operazione di mining di criptovalute con tre uffici in Russia, nonché dieci delle sue filiali, per “operare o aver operato nel settore tecnologico dell’economia della Federazione Russa”. Questa designazione di riferimento da parte del Tesoro segna la prima volta che un’operazione di mining di criptovalute è stata sanzionata dagli Stati Uniti, ma la società è anche nel bel mezzo di una prevendita di token per il token BitRiver (BTR), di cui è prevista l’inizio delle negoziazioni. nel mercato secondario questo venerdì.

Sotto le sanzioni imposte dal Tesoro degli Stati Uniti, BitRiver sta “gestendo vaste server farm che vendono capacità di mining di valuta virtuale a livello internazionale; queste società aiutano la Russia a monetizzare le sue risorse naturali”. Secondo il comunicato stampa del Tesoro, mentre la Russia ha il vantaggio delle risorse energetiche e di un clima freddo per l’estrazione di criptovalute, “le società minerarie fanno affidamento su apparecchiature informatiche importate e pagamenti fiat, il che le rende vulnerabili alle sanzioni”. nessuna risorsa, per quanto complessa, diventa un meccanismo per il regime di Putin per compensare l’impatto delle sanzioni”.

Vedi anche:  Tre scenari per petrolio e gas nell'evolversi del conflitto Russia-Ucraina

RALLY PER ETHEREUM IN VISTA SE SUPERA LA RESISTENZA

Nel resto del mercato delle criptovalute, Ethereum è anche riuscito a perforare due importanti livelli di resistenza mercoledì, a $ 3.080 e $ 3.150 e ha lasciato i massimi di 10 giorni questo mercoledì. Tuttavia, non ha saputo azzerare nettamente l’ultima di queste due resistenze ed è alle prese con la prima. L’analisi tecnica indica che il secondo token di capitalizzazione di mercato più grande potrebbe aumentare se supera il livello di prezzo di $ 3.150.

Il prezzo è ora superiore a $ 3.080 e superiore alla media mobile oraria semplice di 100. C’è una linea di tendenza al rialzo chiave che si sta formando con un supporto vicino a $ 3.080 sul grafico orario di ethereum/dollaro, notano gli analisti di Newsbtc.com.

La coppia deve superare i 3.130$ e i 3.180$ per iniziare un altro rally a breve termine. Ethereum ha mantenuto una buona offerta e ha esteso il rialzo al di sopra della resistenza di $ 3.080. Ether ha persino rotto la zona di resistenza di 3.130 e si è stabilizzato al di sopra della SMA oraria di 100.

Articolo precedenteChelsea vs Arsenal: live streaming Premier League, canale TV, come guardare online, ora di inizio, pronostico, quote
Articolo successivoSamsung annuncia l’arrivo del Galaxy A33 5G