Home Economia Bill Gates: “Criptovalute e NFT sono investimenti basati sulla teoria dell’inganno”

Bill Gates: “Criptovalute e NFT sono investimenti basati sulla teoria dell’inganno”

101
0

Il co-fondatore e miliardario di Microsoft Bill Gates progetti di criptovaluta rifiutati come token non fungibili (NFT)per averli considerati una farsa “basata sulla teoria del più grande inganno” in un evento tenutosi martedì.

“Ovviamente, il Le costose immagini digitali delle scimmie miglioreranno immensamente il mondoBill Gates ha espresso sarcasticamente parlando a un evento a Berkeley, in California, organizzato da TechCrunch.

Gates aveva precedentemente lanciato critiche alle criptovalute, incluso il l’anno scorso si è confrontato con Elon Musk sul fatto che Bitcoin fosse troppo rischioso per gli investitori al dettaglio e sui danni ambientali del mining di monete.

D’altra parte, il co-fondatore di Microsoft riconosciuto gli sforzi del digital banking che ha sostenuto attraverso le sue fondazioni filantropiche, che ha descritto come “centinaia di volte più efficienti” delle criptovalute.

Vedi anche:  Il 12% degli adulti statunitensi ha investito in "criptovalute" nel 2021, secondo la Fed

In uno scambio “Ask Me Anything” su Reddit il mese scorso, il co-fondatore di Microsoft lo ha rivelato non aveva distribuito parte della sua ricchezza in criptovalute. Gates ha inoltre spiegato che gli piace investire in cose che hanno “un prezioso ritorno”, sostenendo che le risorse digitali non sono di suo gradimento.

“Mi piace investire in cose che hanno una produzione di valore. Il valore delle aziende si basa su come realizzano ottimi prodotti. il valore delle criptovalute è semplicemente ciò che qualcun altro decide che le pagheràquindi non riportano nulla alla società come altri investimenti”, ha affermato Gates nello scambio di Reddit.

Il mercato globale delle criptovalute ha raggiunto il picco di $ 2,9 trilioni nel novembre 2021, ma finora quest’anno ha vacillato. Solo negli ultimi due mesi ha perso un miliardo di dollari di valorepoiché gli investitori hanno scaricato le attività più rischiose di fronte all’elevata inflazione e ai timori che i rialzi dei tassi di interesse da parte delle banche centrali ostacoleranno la crescita.

Vedi anche:  Le scommesse di JP Morgan: titoli 'value', Cina nei mercati emergenti e Regno Unito nei paesi sviluppati

Articolo precedente“La soglia di dolore della Bce con il debito italiano è molto più alta che in passato”
Articolo successivoCome continuare a utilizzare Internet Explorer sul tuo computer?