Home Economia Biden annuncia nuove sanzioni alla Russia: “Non faranno parte dell’economia globale”

Biden annuncia nuove sanzioni alla Russia: “Non faranno parte dell’economia globale”

61
0

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha annunciato nuove sanzioni contro la Russia in risposta all’invasione iniziata giovedì. “Limiteremo la tua capacità di fare affari in dollari, euro, sterline e yen con l’obiettivo che non facciano parte dell’economia globale”, ha dichiarato il presidente nordamericano.

“Stabiliremo nuovi limiti su ciò che può essere esportato in Russia”ha aggiunto Biden, che assicura che queste sanzioni “massimizzeranno il loro impatto sull’economia russa e lo minimizzeranno sull’economia degli Stati Uniti e dei suoi alleati”. Allo stesso modo, il presidente ha annunciato il controllo dei prezzi dell’energia aggiungendo, se necessario, più barili di petrolio in circolazione.

Il 46° presidente degli Stati Uniti ha confermato che aggiungeranno barriere affinché non possano “competire nell’economia tecnologica del 21° secolo” e così via. “Dimezza l’influenza russa nell’high-tech”. “Vogliamo danneggiare la loro economia per competere, costruire armi e ci stiamo preparando a fare di più”. “Abbiamo bloccato altre quattro grandi banche russe. Sono usciti dal sistema finanziario e abbiamo bloccato tutti i loro beni negli Stati Uniti”, ha insistito Biden, che ha ricordato che tra loro c’è VTB, la seconda banca più grande della Russia, con 250.000 milioni di dollari di patrimonio: “Ogni risorsa che hanno sarà congelata”.

Vedi anche:  SEPI aumenterà la sua partecipazione in Indra al 28% del capitale dal 18,75%

Lo ha sottolineato il leader degli Stati Uniti La Russia “ha rifiutato tutti gli sforzi in buona fede di noi e dei nostri alleati per evitare conflitti inutili”, e che si preparino a difendere i loro alleati della NATO. “Abbiamo avvertito per settimane che questo potrebbe accadere”, ha spiegato. “Hanno perpetrato attacchi informatici e lanciato accuse infondate secondo cui un genocidio era perpetrato in Ucraina”, ha detto.

Biden ha sottolineato che “è un momento pericoloso per la libertà in tutto il mondo” e che Putin ha “commesso un assalto ai principi che sostengono la pace globale”: “Non si è mai trattato di problemi di sicurezza, ma di creare un impero e di mettere i leader corrotti a capo dei paesi confinanti”. “Ha una visione sinistra del futuro del nostro mondo”, ha aggiunto, avanzando ulteriormente sanzioni su una lista di “miliardari corrotti e alleati di Putin”.

Vedi anche:  Abbiamo il Nasdaq in appoggio: 'buttare indietro' alla clavicola del double bottom?

Articolo precedenteKutxabank aumenta i suoi profitti del 20,1%, a 216,5 milioni di euro
Articolo successivoTubacex annuncia un programma di riacquisto di azioni fino a 5 milioni