Home Sport Benvenuti nell’esperienza di Ja Morant, Warriors, oltre a Celtics anche nella serie...

Benvenuti nell’esperienza di Ja Morant, Warriors, oltre a Celtics anche nella serie contro Bucks

44
0

Buon mercoledì a tutti!

Andiamo subito al punto.

Questa è la versione dell’articolo della newsletter mattutina di CBS Sports HQ AM. Per registrarti e riceverlo nella tua casella di posta, compila le informazioni di seguito.


Buongiorno a tutti ma soprattutto a…

I GRIZZLIE DI MEMPHIS…

Benvenuto a Esperienza di Ja Morant, Stato d’oro. Non sei stato il primo a vederlo dal vivo e da vicino, e non sarai l’ultimo. Il Grizzly e Guerrieri si dirigeranno a San Francisco con le loro serie in parità dopo la vittoria di Memphis per 106-101.

  • Morant ha segnato 47 punti, comprese le ultime 15 di fila della sua squadra. Si unisce Kobe Bryant e LeBron James come gli unici giocatori nella storia della NBA con più partite di playoff da 45 punti prima di compiere 23 anni.
  • Il secondo miglior marcatore dei Grizzlies è stato Ziaire Williams con 14 punti.
  • Per i Guerrieri, Stefano Curry aveva 27 punti e Jordan Poole aveva 20 dalla panchina. Ma Golden State ha tirato solo 7 su 38 (18%) su tre, il peggior punteggio di sempre in una partita di playoff (min. 20 tentativi).

Anche i Warriors hanno dovuto giocare gran parte del gioco senza Gary Payton IIchi fratturato il gomito dopo aver subito un fallo su Flagrant-2 Dillon Brooks, che è stato espulso di conseguenza. Oh e Draymond Green ha spazzato via la folla dopo aver preso una gomitata in faccia.

Sì, sono successe molte cose. Ma il grande asporto è Morant, che ha voluto Memphis a una vittoria cruciale. Questo sforzo sarà ricordato per molto tempo.

… E ANCHE UN BUONGIORNO AI CELTI DI BOSTON

Ieri sera, il Celtici ha mostrato perché avevano la migliore difesa della NBA nella stagione regolare, e lo hanno fatto anche con il Difensore dell’anno Marco Intelligente guardando dalla panchina. Boston ha dominato su entrambe le estremità e ha pareggiato la serie 1-1 con una vittoria per 109-86 sui Bucks.

  • Jaylen Brown è stato assolutamente bloccato e ha segnato 30 punti su 11 su 18. Jayson Tatum ha aggiunto 29 punti e otto assist da record per la squadra.
  • Concessione Williams è stato enorme su entrambe le estremità, segnando 21 punti e difendendo Giannis Antetokounmpo estremamente bene.
  • Parlando di Antetokounmpo, ha segnato 28 punti ma con solo 11 su 27 tiri. Ha avuto anche sei palle perse.
  • Boston ha fatto 20 triple. Milwaukee ne ha fatte tre.

Antetokounmpo sta rapidamente scoprendo cosa Kevin Durant scoperto al primo turno: Boston può e ti proteggerà con quasi chiunque. Ma è molto più della semplice difesa individuale che brilla. La difesa della squadra di Boston è eccezionale, con mani attive e rotazioni puntuali. Dall’altra parte, le riprese esterne di Boston hanno aperto le cose all’interno mentre il gioco andava avanti, osserva l’esperto NBA Sam Quinn.

  • Quinn: “Boston ha superato Milwaukee di 51 punti dalla profondità, ma per di più, quel tiro caldo ha aiutato i Celtics a trovare punti più facili nel primo tempo. Milwaukee è diventato così spaventato dal tiro di Boston che la sua difesa ha finalmente iniziato a chiudere sui Celtics aperti. Boston ha reagito con un’incredibile metà del movimento della palla per creare look facili che hanno sfruttato la difesa sparsa di Milwaukee”.

Menzioni d’onore

E non è un buongiorno per…

USATSI

RYAN TANNEHILL

Ryan Tannehill aveva molto da dire durante l’incontro con i giornalisti ieri, tra cui…

Lavorerò a ritroso e comincio col dire bravo con Tannehill per aver parlato apertamente della sua salute mentale e dell’importanza della terapia. La salute mentale ha avuto un ruolo più importante negli sport di recente, e ciò è in gran parte dovuto al fatto che gli stessi atleti sono stati più disposti ad aprirsi. Troppo spesso, gli atleti vengono trattati come semplici numeri su una casella di punteggio invece che come esseri umani. Bravo su Tannehill per aver ricevuto aiuto e aver condiviso la sua esperienza.

Quanto al resto, i commenti di Tannehill su Willis mi ricordano un po’ Joe FlaccoLa reazione di quando i Ravens hanno selezionato Lamar Jackson. Entro la fine della stagione, Jackson era il titolare. Sono situazioni diverse, ma il sentimento è lo stesso. E se Tannehill saltasse una o due partite in questa stagione e il suo mentore avrebbe potuto aiutare la sua squadra a sostituire Willis? Alla fine Tannehill, come Flacco, volere essere un mentore veterano. Hall of Fame Kurt Warner non era un fan dei commentio.

Il commercio Brown mi sorprende ancora. Posso capire perché Tannehill, in un potenziale anno “dimostralo”, non ne fosse un fan.

Menzioni non così onorevoli

L’impennata del secondo tempo porta il Liverpool alla finale dell’UCL; Anteprima Real Madrid-Manchester City ⚽

Getty Images

Per 45 minuti, Villarreal sembrava che l’avessero fatto ancora un’altra birra sconvolta. Quarantacinque minuti dopo, Liverpool aveva ristabilito l’ordine in modo enfatico. I Reds hanno segnato ieri tre gol nel secondo tempo battendo il Villarreal 3-2 nel ritorno della semifinale di Champions League e 5-2 complessivamente. I Reds aspettano il vincitore di Real Madrid-Manchester City.

  • Boulaye Dia e Francesco Coquelin ha segnato gol nel primo tempo per pareggiare complessivamente 2-2.
  • Ma nel secondo tempo Fabinho (62′), Luis Diaz (67′) e Sadio Manè (74′) Tutti trovano il gol del Liverpool.

È stato Díaz – sostituito all’intervallo – che ha rianimato una squadra affaticata del Liverpoolscrive il giornalista di calcio James Benge.

  • Benge: “Pochi istanti dopo che Fabinho aveva recuperato il vantaggio nel pareggio, Díaz era a disposizione per sferrare il colpo ad eliminazione diretta per il Villarreal. A ventuno partite nella sua carriera nel Liverpool, il colombiano si è già guadagnato un posto negli illustri annali della storia di questo club. È l’uomo che li ha salvati da una potenzialmente grande umiliazione sulla scena europea”.

Non dovrebbe sorprendere che abbia ottenuto il punteggio più alto nel nostro valutazioni dei giocatori.

Quanto a semifinale di ritorno di oggi, il Manchester City detiene un vantaggio di 4-3 in vista di quella che sarà una gara emozionante. Assicurati di controllare la nostra anteprima così come quello del nostro amico Tom Fornelli migliore scommessa.

Classifiche NFL Power post-draft: chi è in aumento? 🏈

Mancano pochi giorni al Draft NFL, e questo significa che è ora di farlo La prima classifica NFL Power di Pete Prisco da metà febbraio. Mentre il arieti non avevano molto capitale alla leva — il loro titolo più importante era come hanno reagito alla scelta di un’altra squadra — Prisco di regola mantiene i campioni in carica in cima, quindi è lì che rimangono. Ecco i primi cinque:

  • 1. Arieti (ultimi: 1)
  • 2. Fatture (ultime: 3)
  • 3. Capi (ultimi: 4)
  • 4. Imballatori (ultimi: 5)
  • 5. Bucaniere (ultimi: 9)

Mentre il salto più grande apparteneva al Comandanti (dalle 25 alle 13), il Bronchi saltato anche punti a doppia cifra (da 19 a 8):

  • Prisco: “Aggiunta Russel Wilson tramite il commercio ha immediatamente cambiato l’intera prospettiva per questa squadra. Con un sacco di talento su entrambi i lati della palla, e ora un quarterback in franchising, possono farlo spingere per un titolo di divisione e molto altro ancora.”

All’estremo opposto delle cose, il Titani sono stati i più grandi falliti di Prisco, passando da 6 a 16.

Cambiamenti in arrivo al programma di basket del college maschile? 🏀

USATSI

Potrebbe esserci grandi cambiamenti in arrivo al programma di basket del college maschile non appena 2023-24, secondo il nostro insider Matt Norlander.

  • Norlandese: “Ventidue delle 32 conferenze della Divisione I sono state ricettive a un ambizioso concetto di pianificazione che introdurrebbe partite consecutive non di campionato giocate solo poche settimane prima della Selection Sunday, hanno detto il commissario WAC Brian Thornton e il commissario associato WAC Drew Speraw CBS Sports. Il punto di forza di questi incontri fuori conferenza sarebbe quello di mettere l’uno contro l’altro i candidati previsti per i tornei NCAA, oltre alle squadre bolla in buona fede”.

Ecco i dettagli:

  • Le conferenze sospenderanno il gioco per una settimana a febbraio.
  • Ogni squadra coinvolta riceve una partita in casa e una partita in trasferta.
  • Gli abbinamenti sarebbero determinato da un algoritmo a fine gennaio.
  • Questo voluto non coinvolgere le conferenze maggiori (ACC, Big 12, Big East, Big Ten, Pac-12, SEC).

Potrebbe essere un’enorme opportunità per alcune delle migliori squadre della nazione che normalmente non ottengono molta visibilità in conferenza. Ecco come poteva essere la scorsa stagione:

  • Gonzaga-Houston
  • Colorado State-Davidson
  • Memphis-Santa Maria
  • Boise State-Davidson

Mi iscriverei per quello.

Cosa stiamo guardando mercoledì 📺

E anche…

UEFA Champions League: Real Madrid-Manchester City15 su CBS e Paramount+

Articolo precedenteElon Musk prevede di riportare Twitter in borsa tre anni dopo averlo acquistato
Articolo successivoLa divertente coincidenza della Regina con una vincitrice di premi durante la consegna dei suoi premi a Mérida