Home Economia Azioni asiatiche, in verde ignorando le intimidazioni della Cina nei confronti di...

Azioni asiatiche, in verde ignorando le intimidazioni della Cina nei confronti di Taiwan

43
0

Al centro delle tensioni che si stanno sviluppando in Asia, dove La Cina sta molestando Taiwan con manovre militari aggressive e incursioni nel suo spazio aereo, sembra passare senza dolore né gloria per le borse continentali. Anche i mercati asiatici, appesantiti dal nervosismo per la visita di Pelosi nell’isola, che la Cina considera una provincia canaglia, vogliono lasciarsi alle spalle questo incidente e l’indice Taiex sale del 2%.

Tuttavia, il ministro della Difesa giapponese Nobuo Kishi ha affermato che i missili cinesi sono atterrati nella zona economica esclusiva del Giappone e ha definito le manovre militari un “problema serio”, secondo un rapporto di “NBC” News.

Tutti i parchi della regione sono verdi questo venerdì.

Il Il giapponese Nikkei 225 è salito dello 0,78% e l’indice Topix ha guadagnato lo 0,75%.

Vedi anche:  Il clown di McDonald's fa una faccia triste

Il L’S&P/ASX 200 australiano è salito dello 0,43%. La Reserve Bank of Australia ha rivisto le sue previsioni di inflazione e ha avvertito che l’economia rallenterà.

In Corea del Sud, il Kospi è avanzato dello 0,87% e il Kosdaq ha guadagnato lo 0,84%.

L’indice Hang Seng di Hong Kong è leggermente salito.

Le azioni di Alibaba a Hong Kong sono scese di circa il 2% dopo la società ha riportato una crescita dei ricavi piattasebbene gli utili fiscali del primo trimestre abbiano superato le aspettative.

I mercati della Cina continentale sono aumentati. Lo Shanghai Composite è salito dello 0,28% e la Shenzhen Component ha guadagnato lo 0,64%.

Articolo precedenteUna recessione ora inciderebbe sul prezzo del petrolio e del gas molto meno che in passato
Articolo successivoIl lettore RS2 di HiBy arriva sul mercato