Home Sport Asporto della Premier League: la scarsa prestazione di Kalidou Koulibaly, il ritorno...

Asporto della Premier League: la scarsa prestazione di Kalidou Koulibaly, il ritorno del Man City e altro ancora

102
0

Le partite di Premier League di domenica sono iniziate con il botto quando il nazionale statunitense Brenden Aaronson ha segnato il suo primo gol per il Leeds United in una convincente vittoria per 3-0 sul Chelsea. Nel frattempo, Thilo Kehrer del West Ham ha avuto un debutto da dimenticare, e Il Manchester City ha perso i primi punti della stagione in un emozionante 3-3 con il Newcastle United.

Sabato visto Tottenham Hotspur sconfiggi i lupi 1-0 per dare il via alla lista delle partite. Le partite successive sono state piene di dramma con cambi di vantaggio dell’ultimo minuto in abbondanza in Premier League. Palazzo di cristallo rotolato sopra Aston Villa mentre cresce la pressione su Steven Gerrard, Fulham ha catturato un vincitore successivo Brentford e Giordano Pickford ha raccolto un raro assist del portiere per salvare un punto Everton.

Ecco alcuni takeaway dall’azione della Premier League durante il fine settimana:

Paramount+ è l’unico posto dove guardare ogni minuto di ogni partita di Serie A in questa stagione, per non parlare di alcune partite in italiano. Iscriviti ora con codice offerta ITALIA per ottenere uno speciale mese di prova gratuito. Un abbonamento ti dà anche accesso ad altri contenuti sportivi, inclusi ogni partita di UEFA Champions League ed Europa League, la NFL su CBS e innumerevoli film e programmi. Ottieni tutto gratis per 1 mese con il codice promozionale ITALIA.

Troppo fallo tattico per Kalidou Koulibaly

Koulibaly è stato uno dei difensori più forti del Chelsea ad aprire la stagione, ma tutto è andato in pezzi all’inizio della sconfitta per 3-0 contro il Leeds United. Otto minuti dopo l’inizio della partita ha tirato giù Brenden Aaronson guadagnando un cartellino giallo.

È stato battuto per il ritmo, ma all’epoca sembrava un buon fallo da prendere perché la partita era livellata e non voleva che il Leeds guadagnasse un vantaggio iniziale. Purtroppo, non poteva fermare Aaronson dall’eliminare Edouard Mendy per il suo primo gol al Leeds United o per la diapositiva che ne seguì. Con l’aumentare della frustrazione, il Leeds ha superato di nuovo, questa volta tramite Joe Gelhardt prima che Koulibaly lo tirasse a terra per un secondo cartellino giallo.

Ora il Chelsea dovrà affrontare il Leicester City infortunato e uno dei suoi migliori difensori centrali squalificato. Trevoh Chalobah dovrebbe entrare nella formazione, ma la speranza è che Todd Boehly possa completare le trattative per il difensore del Leicester Wesley Fofana per schierare invece un nuovo centro a Stamford Bridge. Ci sono alcune cose che necessitano di un ripensamento dopo essere stato dominato dal Leeds, ma il problema immediato risiede nella sostituzione di Koulibaly, che finora ha impressionato in Premier League.

Un esordio duro per Thilo Kehrer

Con il West Ham che aveva bisogno di aiuto difensivo, Thilo Kehrer è stato inserito nella formazione titolare per la sconfitta per 2-0 contro il Brighton. Mentre il punteggio mostra che la difesa non ha fatto abbastanza per proteggere Lukasz Fabianski, Kehrer è stato particolarmente sconvolto. Dopo essere stato battuto in area, ha abbattuto Danny Welbeck per un rigore che Alexis Mac Allister ha trasformato con facilità. Sia lui che Kurt Zouma erano fuori posizione quando Pascal Gross ha giocato Leandro Trossard per il secondo posto del Brighton.

Kehrer è stato bravo con la palla, sbagliando solo cinque dei suoi 63 passaggi, ma in fase difensiva dovrà essere più combattivo senza commettere falli. Ha tentato solo tre duelli, vincendone due, il che non è abbastanza buono per una squadra del West Ham contro la quale Moyes ha costruito sull’essere difficile segnare. Mentre Maxwel Cornet e Gianluca Scamacca devono anche giocare di più per migliorare l’attacco, il West Ham ha già concesso cinque gol per aprire la stagione ed è l’unica squadra a non segnare un gol nelle prime tre partite.

L’Arsenal resta in testa alla Premier League

Tre partite della stagione, le cose non potrebbero andare meglio per Mikel Arteta. Gabriel Jesus ha segnato solo un assist, ma avrebbe potuto facilmente disputare un’altra partita in cui è stato coinvolto in quattro gol se non fosse stato per il fuorigioco combinato con il suo altruismo. Capitano Martin Odegaard ha aperto la strada con una doppietta contro Bournemouth poiché l’Arsenal era praticamente sicuro del risultato solo 11 minuti dopo l’inizio della partita quando ha completato la sua doppietta.

Gabriel Jesus è stato coinvolto in entrambi gli obiettivi mentre ha strappato un passaggio in aria per impostare Gabriele Martinelli prima che Odegaard segnasse su un rimbalzo dopo Marco Travers‘ salva il primo prima che Odegaard ottenesse il secondo su assist diretto di Jesus mentre l’Arsenal sciamava in avanti. Hanno completato più passaggi di quanti ne abbia tentati Bournemouth, nonostante siano stati in grado di togliere i piedi dal gas e raggiungere un traguardo facile, ma non prima Guglielmo Saliba coronato una giornata impressionante segnando un gol fragoroso.

Vedi anche:  Vincono Liverpool e Manchester City, mentre la corsa al titolo della Premier League sembra destinata a finire sul filo del rasoio

Basta mantenere la porta inviolata, ma Saliba riuscire a fare cose del genere renderà le cose difficili Ben Bianco per riguadagnare una posizione di partenza come difensore centrale se il suo ruolo di terzino destro improvvisato finisce. È anche di buon auspicio per Arteta che questo inizio di stagione abbia portato al massimo dei punti prima dell’inizio della partita di Europa League e le richieste del programma diventino più intense. Un derby londinese incombe la prossima settimana contro il Fulham, ma è difficile non aspettarsi che l’Arsenal rinnovi dopo aver segnato almeno due gol in ogni partita in questa stagione, concedendo solo tre gol in totale. Questa è una squadra con gli occhi puntati su un posto in Champions League e con un inizio forte, è difficile dire che non raggiungerà quell’obiettivo.

Il Tottenham supera il lento primo tempo

Harry Kane ha superato Serio Aguero per diventare il capocannoniere di tutti i tempi della Premier League per un singolo club, segnando il suo 185esimo gol con un ordinato colpo di testa di un Ivan Perisic flick-on. È il tipo di gol da calcio piazzato che Antonio Conte sogna quando va a dormire la notte. E questo è bastato per assicurarsi tutti e tre i punti.

Solo Conte e Spurs sapranno se il gol è stato progettato, ma è un buon momento per notare che durante l’estate è stato aggiunto un nuovo allenatore di calcio piazzato in Gianni Vio che in precedenza ha diretto la nazionale italiana. Figli maschi corner corto è stato lanciato da Perisic e Kane ha fatto quello che ha fatto ora 250 volte per il suo club segnando un gol che si sarebbe rivelato vincente.

Sebbene il gol e il traguardo di Kane possano essere il principale punto di discussione della partita, il risultato era in dubbio nel primo tempo poiché gli Spurs hanno tirato solo un tiro, mentre ne ha subiti 12 da Bruno Dalla parte di Lage. Regolazioni del primo tempo, come la modifica del posizionamento di Emerson Reale e Dejan Kulusevskijha lasciato gli Spurs molto migliorati nel secondo periodo, e tutto sommato hanno meritato i tre punti con cui sono finiti, ma arrivarci è stato un processo.

Insieme a Davidson Sanchez al posto di un ferito Cristian Romero, Royal è rimasto nella formazione titolare come terzino destro per fornire copertura per un impeto Rayan Ait-Nouri, insieme al neo acquisto Goncalo Guedes in testa. Royal ha vinto due contrasti ma è stata la sua pressione, consentendo a Sanchez di ripulire dietro di lui con cinque rimesse e due tiri bloccati che hanno impedito alla difesa degli Spurs di rompersi. Mentre i Wolves hanno effettuato 20 tiri nella partita, sono riusciti a raccogliere solo un xG di 0,62 rispetto a 1,62 degli Spurs, un totale che è stato per lo più potenziato dal gol di Kane, un colpo di testa a bruciapelo che valeva da solo 0,70 xG. Per una squadra degli Spurs che non ha raggiunto la marcia più alta, questo è un risultato che prenderanno, ma Conte vorrà armeggiare per trovare la sua migliore rotazione prima che inizi presto la Champions League.

I lupi potrebbero concludere il fine settimana in zona retrocessione mentre la pressione aumenta su Lage. I lupi sono ora a un punto in tre partite come nuovi acquisti Matteo Nunes e Guedes non bastarono a cambiare le loro fortune. Era più o meno lo stesso quando i lupi avevano gioia nell’entrare nello spazio ma non erano in grado di trovare un tocco finale. Parte di ciò è dovuto al fatto che Conte ha trasformato gli Spurs in un’unità che difende bene anche quando la squadra non è al massimo, ma è stato anche un problema persistente per i Wolves sotto Lage. Il semplice turno della prossima partita rimuoverà l’attaccante Daniele Podenza per un momento sano Raul Jimenez, ma Raul, ha segnato solo sei gol in 34 presenze la scorsa stagione, quindi il punto cruciale dei problemi di punteggio incombe per Lage. Una siccità prolungata per la squadra potrebbe indurre il consiglio a cercare un cambiamento.

Wilfred Zaha sfida per la Scarpa d’Oro

Dopo un inizio di stagione che ha regalato a Patrick Vieira le date Arsenale e Liverpool, il Crystal Palace è stato in grado di assicurarsi la prima vittoria della giovane stagione contro una squadra in difficoltà dell’Aston Villa. Errori regalati Ollie Watkins un vantaggio per Villa, ma Wilfred Zaha ha respinto due minuti dopo per portare Palace al livello e iniziare la rimonta. Il loro secondo gol è stato un po’ fortunato Luca Digne è stato chiamato per un fallo di mano su un colpo di testa di Marc Guéhi. Emi Martinez è stato forte nel parare il rigore di Zaha, ma non è riuscito a tenere il rimbalzo fuori dalla rete per il terzo gol stagionale di Zaha.

Vedi anche:  Thomas Tuchel risulta positivo al COVID-19: l'allenatore del Chelsea in dubbio per recarsi al Mondiale per club

È una stagione giovane ma Zaha è secondo nella classifica marcatori dietro Rodrigo e livello con Aleksandar Mitrovic nonostante abbia perso una grande occasione contro il Liverpool. La forte difesa di Crystal Palace gli sta permettendo di prosperare. Contro Villa, Palace ha collezionato 17 tiri approfittando dell’assenza del difensore Diego Carlos. Stanno per affrontare un duro pareggio Manchester City prossimo, ma Vieira ha dimostrato che la sua squadra sarà pronta a giocare contro chiunque in campionato.

La difesa del Leicester deve migliorare

Mentre la saga dei trasferimenti di Wesly Fofana si trascina, Leicester City stanno lottando sulla difensiva e ha mostrato una sconfitta per 2-1 contro Southampton. Il portiere di lunga data del club, Kasper Schmeichel, si è trasferito al Nizza per solo £ 1 milione più potenziali componenti aggiuntivi, ma ha lasciato un buco in rete. Danny Ward è intervenuto ma purtroppo non è riuscito a riempirsi le scarpe, subendo già otto gol a sole tre partite della stagione. L’allenatore del Leicester Brenden Rodgers ha detto che sarebbe stata una battaglia tra Ward e Daniel Iversen, ma l’esperienza di Ward per la nazionale gallese gli ha dato il vantaggio. Mentre l’unica esperienza nella massima serie di Iversen è stata cinque partite in Belgio, Rodgers ha bisogno di vedere cosa ha nel suo backup prima che la finestra di trasferimento si chiuda, soprattutto perché si potrebbero creare più buchi nella rosa se Fofana e Tuo Tielemans finisci per muoverti.

Per una squadra che era sul punto di qualificarsi per la Champions League solo poche stagioni fa, le cose stanno peggiorando sotto la guida di Rodgers e questa sembra una finestra di trasferimento fondamentale per i Foxes. Perdere più rosa senza introdurre sostituzioni adeguate potrebbe mandare la squadra in una spirale dalla quale non possono uscire.

Le squadre promosse raccolgono punti

Mitrovic ha segnato per il Fulham alla morte per sconfiggere il Brentford, mentre Brennan JohnsonIl primo gol di Premier League è stato annullato da Demara Grey come hanno disegnato Nottingham Forest ed Everton al parco di Goodison.

È stato un thriller al Craven Cottage quando il Fulham ha punito i postumi di una sbornia di Brentford dopo aver sconfitto Manchester United segnando solo 44 secondi dall’inizio della partita tramite Bobby Reid. Non hanno smesso di andare in vantaggio per 2-0 al 20′ quando Joao Palhinha ha colpito un colpo di testa a casa prima che le modifiche al marchio di fabbrica di Thomas Frank riportassero Brentford alle cose. Ivan Toni avrebbe potuto pensare che il suo livellatore avrebbe portato il Brentford a spingere per un vincitore, ma Mitrovic ha deluso le speranze di Brentford.

Dopo aver lottato l’ultima volta in Premier League, le cose sembrano diverse per il Fulham poiché è imbattuto nelle prime tre partite della stagione.

Foresta di Nottinghamd’altra parte, si sentirà duro quando un assist del portiere di Jordan Pickford li ha portati a pareggiare durante la loro trasferta per affrontare l’Everton, ma è stato un netto miglioramento dalla sconfitta nella giornata di apertura contro Newcastle United.

L’Everton ha provato Salomón Rondón come attaccante in un’altra prestazione deludente, ma Franco Lampardo sta facendo il possibile per mantenere la squadra competitiva fino a quando Dominic Calvert-Lewin ritorna dall’infortunio. Avrebbe voluto ottenere una vittoria contro una squadra neopromossa, ma poiché l’Everton sta riconoscendo l’alto compito di fronte a loro per evitare la retrocessione, piccole vittorie come limitare l’attacco dei Tricky Trees sono cose di cui essere felici. I Toffees hanno creato la loro giusta quota di occasioni, prendendo 19 tiri, e con un vero attaccante avrebbero potuto vincere la partita, ma è un punto importante per entrambe le squadre poiché l’Everton ottiene il primo della stagione per uscire dalla zona retrocessione per ora .

Articolo precedenteAmazon interrompe la nuova espansione nel Regno Unito
Articolo successivoLa pressione di Brenden Aaronson costringe il portiere del Chelsea a fare un errore, segnando il primo gol in Premier League per il Leeds