Home Ikea Come arredare l’ufficio con meno di 20 euro!

Come arredare l’ufficio con meno di 20 euro!

83
0
arredare l'ufficio
arredare l'ufficio

Se è la prima volta che dovete comprare una scatola, un quaderno, un portariviste o un organizzatore per arredare l’ufficio, potete affidarvi ai prodotti essenziali venduti da marchi economici come Søstrene Grene, IKEA o Lidl.

Arredare l’ufficio: i must a meno di 20 euro

Non è necessario disporre di un grande budget per organizzare l’ufficio e il telelavoro. In effetti, molti marchi di mobili e decorazioni offrono prodotti per arredare l’ufficio accessibili a tutti e che in genere non superano i 20 euro. Ad esempio, il marchio danese Søstrene Grene offre un’ampia selezione di fascicolatori, quaderni e griglie a parete a meno di €10. IKEA, d’altra parte, propone scatole portaoggetti a soli €4,99. Infine, il marchio Innocence offre quaderni, settimanali e calendari con eleganti motivi floreali a soli €18.

Come organizzare il vostro ufficio?

Non c’è niente di meglio di un ufficio ben organizzato per ottenere la massima concentrazione. Per raggiungere questo obiettivo, ci affidiamo a questi elementi essenziali:

  • Smistatori
  • Organizzatori per ufficio
  • Griglie a parete
  • Valigette
  • Scatole per documenti
Vedi anche:  Chi siamo

Progettare un ufficio: che ne dite del fai-da-te?

Lo sapevate? Si può anche fare affidamento sulla progettazione fai da te dell’ufficio. Questo vi permetterà di riciclare alcuni oggetti in casa, ma soprattutto di risparmiare denaro. Ad esempio, utilizzando barattoli di vetro per conservare penne e matite, scatole da vino in legno per conservare i vostri documenti oppure vecchie casse per realizzare degli scaffali.

Se desideri ricevere altri consigli e offerte come in questo caso, vieni a farci visita sul sito stopandgo.tv!

Articolo precedenteQueste scarpe da trekking Lidl stanno andando a ruba
Articolo successivoEcco i capi di Mango che ci hanno fatto innamorare
Un appassionato di viaggi. Giornalista e bevitore di caffè. Web evangelist e fanatico della birra da sempre, ma anche appassionato di cultura pop!