Home Economia Arm ramps e ‘controllo incrociato’: IAG si riscalda per attaccare la linea...

Arm ramps e ‘controllo incrociato’: IAG si riscalda per attaccare la linea guida ribassista

87
0

Sembra che l’IAG si stia riscaldando e si stia preparando per il decollo da un momento all’altro. Proprio dietro l’angolo attende la resistenza che collega tutti i massimi più bassi dal marzo dello scorso anno. Resistenza dinamica con cinque punti di tangenza.

Analisi tecnica
LINEA GUIDA ribassista
LINEA GUIDA ribassista
S1
1.74
S2
1.46
R1
2.046
R2
2.26

Breve termine

Medio termine

Lungo termine

Una linea di tendenza ribassista è una linea retta che ha massimi inferiori impeccabili e così via deve soddisfare la condizione di avere almeno tre punti di tangenza o supporto per esso. Non vale solo due punti di contatto. Dopotutto, è una zona di resistenza dove la pendenza è negativa e in cui ogni volta che il prezzo la tocca, c’è uno scarico di carta. Cioè, l’offerta è maggiore della domanda e quindi i prezzi scendono. Ed è quello che abbiamo in IAG.

Vedi anche:  Grenergy si lascia alle spalle la linea guida ribassista e sogna di tornare ai massimi storici

Una resistenza dinamica rettilinea con pendenza negativa che passa in questo momento attraverso la zona di i circa 2,05 euro. Ma basta superarlo se vogliamo iniziare a guardare i titoli delle compagnie aeree con occhi diversi. Per quest’ultimo, ti chiederemo anche di passare Massimi di ottobre a 2,26 euro.

Tuttavia, la grande area di controllo dall’alto (resistenza) si trova in il gap ribassista settimanale per marzo 2020 a 2,6160 euro. Questo ‘vuoto’ è stato colmato più volte negli ultimi 23 mesi, ma non è stato ancora colmato o, in altre parole, cancellato. Annullarlo significa questo una chiusura di venerdì superiore a 2,6160 euro e per questo il valore deve ancora essere rivalutato poco più del 30%.

iag090222
Grafico giornaliero IAG
Articolo precedenteUfficio analisi tecniche: Telefónica, CaixaBank, Solaria, Rovi, Tubacex, gold, bitcoin…
Articolo successivoDisney lancia la sua linea di abiti da sposa con un modello esclusivo con 15.000 perle e 3.000 cristalli