Home Technologia Apple interrompe le vendite di prodotti in Russia

Apple interrompe le vendite di prodotti in Russia

71
0

Manzana ha temporaneamente sospeso la vendita di prodotti come iPhone o iPad in Russia in risposta alla sua “vergognosa aggressione militare” contro Ucraina. Il colosso tecnologico statunitense ha annunciato martedì di aver interrotto tutte le esportazioni la scorsa settimana a causa della sua “preoccupazione” per l’invasione lanciata dal presidente russo. Vladimir Putin.

Questa non è stata l’unica misura di Apple contro Mosca. La società ha spiegato in una dichiarazione che d’ora in poi non consentirà ai suoi utenti al di fuori della Russia di scaricare le applicazioni della catena RT e l’agenzia Sputnikdue organi di stampa nelle mani del Cremlino accusati di disinformazione e che sono stati bloccati dal Unione Europea (UNIONE EUROPEA).

Apple ha anche limitato l’accesso degli utenti russi al suo sistema di pagamento, Apple Paye che sta cessando di offrire alcune informazioni sulle mappe dell’Ucraina da Mappe di mele per proteggere la sicurezza degli ucraini, sotto l’attacco russo.

Vedi anche:  I 3 attacchi informatici russi che l'Occidente teme di più

Kiev chiede un boicottaggio più grande

L’azienda americana risponde così alle richieste di Kiev. La scorsa settimana, il vice primo ministro ucraino, Mykhailo Fedorov, ha pubblicato una lettera aperta invitando Apple a bloccare la vendita dei suoi prodotti in Russia per motivare “i giovani e la forza lavoro russi a fermare in modo proattivo l’aggressione militare vergognosa”. Fedorov ha accolto con favore la decisione di Apple e ha chiesto di bloccare completamente l’accesso all’App Store in Russia.

Nella sua dichiarazione, Apple ha assicurato di essere “molto preoccupata per l’invasione russa dell’Ucraina e siamo con quelle persone che stanno soffrendo a causa della violenza”. Nel testo indica anche che sta comunicando con entrambi Mosca come con Kiev e che “continuerà a valutare la situazione”.

Vedi anche:  Questi sono gli incantesimi e gli incantesimi di Harry Potter che Siri può fare

Dopo mesi di tensione, la Russia ha lanciato sei giorni fa a operazione militare in Ucraina che ha causato più di cento morti e ha costretto all’esodo fino a 677.000 ucraini verso i paesi vicini, secondo l’ONU. Le autorità ucraine hanno portato il bilancio delle vittime a oltre 350, sebbene questa informazione sia difficile da verificare.

Articolo precedenteWall Street chiude in forte calo con il focus su Ucraina e Fed
Articolo successivoRisultato Milan-Inter, ascolti: i rossoneri sprecano le occasioni dell’andata mentre la semifinale di Coppa Italia finisce senza reti