Home Sport Anteprima stagione Juventus Serie A 2022-23, pronostici: Paul Pogba rientra, il club...

Anteprima stagione Juventus Serie A 2022-23, pronostici: Paul Pogba rientra, il club punta alla corona della Serie A

124
0

È un nuovo giorno alla Juventus a un anno dalla decisione di lasciare Cristiano Ronaldo. La scorsa estate è stata segnata dalla rimonta in panchina del tecnico Massimiliano Allegri e dall’inaspettato addio dell’attaccante portoghese che ha lasciato il club con poco tempo per aggiustare la rosa prima della fine del mercato. Allegri e la squadra si sono dovuti adattare e hanno faticato a inizio stagione fino all’arrivo di gennaio e Dusan Vlahović è stato ingaggiato dal club fiorentino. Quello è stato un momento decisivo della stagione e la Juventus ha iniziato a migliorare costantemente nonostante la sconfitta in Champions League contro il Villarreal agli ottavi. Quest’estate le cose sono cambiate con i nuovi acquisti, una ventata di freschezza all’interno del club e la motivazione per riportare il titolo al Torino dopo due stagioni.

Paramount+ è l’unico posto dove guardare ogni minuto di ogni partita di Serie A in questa stagione. Iscriviti ora con codice offerta ITALIA per ottenere uno speciale mese di prova gratuito. Un abbonamento ti dà anche accesso ad altri contenuti sportivi tra cui UEFA Champions League ed Europa League, NWSL, NFL su CBS e innumerevoli film e spettacoli. Ricevi tutto gratis per un mese con il codice promo ITALIA.

Attività di trasferimento estivo

Quest’estate è stata definitivamente segnata dalla fine di un’era alla Juventus con l’ex capitano Giorgio Chiellini, che ha lasciato il club al termine del suo contratto e ha deciso di passare alla MLS, squadra del Los Angeles FC. La Juventus ha lavorato molto bene sui free agent e ha deciso di ingaggiare sia Paul Pogba (Manchester United) che Angel Di Maria (PSG) dopo aver lasciato i club quest’estate. Il centrocampista francese segnerà il suo secondo stint con i bianconeri con entrambi gli arrivi – a 10 anni di distanza – provenienti dal Manchester United come free agent. Pogba ha giocato per la squadra italiana dal 2012 al 2016 prima di fare il suo ritorno all’Old Trafford per un trasferimento di 105 milioni di euro. Alla fine Pogba ha scelto di unirsi alla Juventus nonostante fosse nel radar di più club europei, tra cui Manchester City e Paris Saint-Germain. Questa estate ha portato anche all’uscita del giocatore chiave Matthijs de Ligt, che ha lasciato la Juventus per passare al Bayern Monaco per circa 80 milioni di euro.. Nel frattempo, la Juventus ha deciso di lanciarsi in corsa per il difensore brasiliano Gleison Bremer e lo ha ingaggiato dal Torino per 47 milioni di euro dopo che aveva un accordo personale con l’Inter.

Vedi anche:  Pronostici Juventus-Sampdoria, pronostici, come guardare, live streaming: 12 marzo 2022 Pronostici Serie A italiana

Infine, Allegri avrà una nuova ala nel suo roster dopo che Juventus ed Eintracht Francoforte hanno concordato un compenso per il trasferimento di Filip Kostic, con l’annuncio ufficiale della mossa giovedì. Questa estate è stata anche quella che ha visto uscire giocatori come Paulo Dybala e Federico Bernardeschi dopo che le parti non sono riuscite a concordare nuovi contratti con i bianconeri. L’attaccante argentino ha deciso di passare all’AS Roma e Jose Mourinho dopo aver discusso per diverse settimane con l’Inter, mentre Bernardeschi ha lasciato il Toronto FC. Anche l’attaccante spagnolo Alvaro Morata ha lasciato il club dopo che la Juventus ha deciso di non ingaggiarlo definitivamente dall’Atletico Madrid dopo un prestito di due anni.

Ecco cosa sapere sull’ingresso della Juve in stagione:

Cosa aspettarsi dalla Juventus

Dopo una finestra di mercato molto solida, la Juventus è da considerarsi la principale candidata alla vittoria dello scudetto insieme ai detentori del titolo di Serie A Milan e Inter. Allegri ha detto esplicitamente alla stampa che l’obiettivo principale della stagione della Juventus sarà vincere la competizione nazionale con la stessa ambizione di andare il più lontano possibile in UEFA Champions League e provare anche a vincere la Coppa Italia, persa la scorsa stagione in finale contro l’Inter. È molto probabile che la Juventus si contenderà lo scudetto, mentre una corsa profonda in Champions dipenderà da quanto saranno coesi in attacco.

Vedi anche:  Coppa Italia in diretta streaming, girone, orari: come guardare su Paramount+, date, risultati coppa, punteggi

Tre giocatori da guardare

Paul Pogba: La rimonta del centrocampista francese è stata una dichiarazione importante per la corsa al titolo. Ora sono probabilmente la migliore squadra posizionata per vincere lo scudetto se riuscirà a replicare a distanza la sua forma durante il suo primo stint. È un creatore di differenza in un posto che conosce e dove si trova a suo agio.

Dusan Vlahovic: Dopo essere arrivato a gennaio, l’attaccante serbo ha avuto subito un impatto sulla squadra, ma in questa stagione le aspettative sono molto alte. Tutti si aspettano molto dall’ex Fiorentina. Le sue prestazioni saranno fondamentali e, dopo aver segnato nove gol in 21 partite, qualsiasi cosa a meno di una stagione da 20 gol sarebbe un po’ deludente.

Angelo Di Maria: Un altro acquisto importante da free agent che renderà la squadra migliore con la sua esperienza internazionale e il suo atteggiamento. Le uniche preoccupazioni, in questo caso, riguardano le sue condizioni fisiche, ma non ci sono dubbi sulle sue qualità e su cosa può portare nel roster sulla fascia.

Pronostici Juve

  • Finale Serie A: Campioni
  • Miglior marcatore: Vlahovic
  • Giocatore della stagione: Pogba
  • Sorpresa di stagione: Kostic prenderà il comando della posizione di terzino sinistro davanti ad Alex Sandro.
Articolo precedente“La quota di Ferrovial in Heathrow potrebbe valere tra 2.900 e 3.500 milioni”
Articolo successivoAudio racconti, la proposta interattiva di Stelii