Home Economia Al di sopra dei massimi di gennaio Carrefour confermerebbe un dato di...

Al di sopra dei massimi di gennaio Carrefour confermerebbe un dato di ritorno

139
0

Le azioni dell’azienda alimentare francese si stanno spostando lateralmente dal 2017 ad oggi. E lo fanno in un range compreso tra 12 euro sotto (supporto) e 18-18,65 euro sopra (resistenza).

Analisi tecnica
TESTA SPALLA SPALLA INVERTITA
TESTA SPALLA SPALLA INVERTITA
S1
16.37
S2
14.50
R1
18.65
R2
venti

Breve termine

Medio termine

Lungo termine

Carrefour è incastonato in un trend di fondo, o primario, dai massimi storici di fine 1999 a 84 euro. E all’interno di questa tendenza, il prezzo si è spostato lateralmente dal 2018. Laterale con un chiaro supporto in prossimità di 12 euro e una resistenza a 18 euro. Con estensione per un ampliamento del prezzo fino a 18,65 euro. In questa fascia il titolo si è scontrato più e più volte dall’inizio del 2019.

I massimi di gennaio hanno indicato una significativa resistenza a 18,65 euro. Da cui ne consegue che, in teoria, una chiusura settimanale (facilmente) al di sopra dei massimi annuali attiverebbe un importante segnale di forza nel valore. Inoltre, puoi indovinare una potenziale formazione “testa e spalle” invertita, che se soddisfatta dovrebbe proiettarti nel 26-27 euro a medio termine. La cifra sta impiegando diversi anni, il che significa che la cosa normale è che anche l’esito successivo, se confermato, richiede tempo. Ma non anticipiamo gli eventi perché oggi non abbiamo ancora niente.

ca160223
Grafico settimanale Carrefour (CA)
Articolo precedenteTre possibili scenari per il conflitto Russia-Ucraina: così agiranno i mercati azionari
Articolo successivoLa NATO contraddice la Russia e afferma che sta aumentando il suo dispiegamento in Ucraina