Home Economia Acquisti leggeri a Wall Street: rendimenti obbligazionari vicini al 2%

Acquisti leggeri a Wall Street: rendimenti obbligazionari vicini al 2%

120
0

Acquisti leggeri a Wall Street dietro il raccolta dei profitti questo lunedì. Il mercato continua ad adeguarsi al nuovo scenario monetario che si è aperto nel 2022, caratterizzato da una politica monetaria più severa da parte del Riserva Federale (Fed) contenere i prezzi.

Pertanto, gli investitori rimangono concentrati sul evoluzione dell’inflazione negli Stati Uniti. I dati IPC per il mese di gennaio saranno pubblicati questo giovedì e gli analisti prevedono un rimbalzo nel tariffa generale fino al 7,3% dal 7%; e un aumento di IPC principale fino al 5,9% dal 5,4%.

A questo proposito, è necessario monitorare da vicino il evoluzione dei rendimenti obbligazionaripoiché l’IRR del decennale americano ha segnato massimi dal 2019 a livelli del 1,95% e dovrebbe continuare a crescere nei prossimi mesi. A breve termine, è probabile che si avvicini al livello psicologico del 2%.

MERCATO DISORIENTATO

“Il cambiamento radicale di posizione sull’inflazione che le banche centrali hanno sperimentato in un breve lasso di tempo, passando dal considerarlo transitorio a più permanente e ‘pericoloso’, il che le ha portate a modificare radicalmente la tua tabella di marcia sulla politica monetaria, mantiene molti investitori, sia nei mercati obbligazionari che azionari, abbastanza all’oscuro”, ha affermato Link Securities.

Vedi anche:  Chiavi per la prossima settimana: BCE, CPI nell'eurozona, occupazione negli Stati Uniti, risultati...

“Tutto questo sta causando una grande mancanza di definizione nelle borse, che sono stati giorni senza poter definire un trend. A livello settoriale, la confusione è simile, con gli investitori che cambiano le scommesse anche durante la sessione”, hanno aggiunto questi esperti.

RUSSIA-UCRAINA: CONTINUA LA TENSIONE

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha avvertito il Cremlino che se dovesse invadere l’Ucraina farà tutto il possibile per cancellare il Nord Stream 2il secondo gasdotto che collega direttamente la Russia con la Germania.

Lo ha affermato in conferenza stampa dopo l’incontro a Washington con il cancelliere tedesco Olaf ScholzSebbene abbia insistito sul fatto di avere lo stesso approccio della Casa Bianca, non ha confermato di essere d’accordo con questa misura specifica.

STAGIONE DEI RISULTATI

Per quanto riguarda la stagione dei guadagni, dopo il crollo del Netflix Y Facebook pubblicando i loro conti e i forti profitti di amazzone Y Affrettatoquesto martedì arriva il turno di DuPont, Lyft e Pfizer. Nei prossimi giorni pubblicheranno altre aziende eccezionali come Twitter Disney Y Coca Cola.

Vedi anche:  La chiave per contenere il prezzo dell'energia: Tariffe sul petrolio russo, non embarghi

Nel 2021, Pfizer ha guadagnato un totale di 21.979 milioni di dollari, rispetto ai 9.159 milioni dell’anno precedente. Allo stesso modo, l’utile per azione (EPS) è aumentato notevolmente, da 1,63 dollari nel 2020 a 3,85 dollari in cui ha chiuso l’esercizio. Il farmaceutico scende del 3,6% in seduta nonostante abbia offerto previsioni record per quest’anno.

D’altra parte, l’investitore tecnologico miliardario e co-fondatore di PayPal, Pietro Thiellascerà il consiglio di amministrazione di Obbiettivomatrice di Facebookper concentrarsi, tra gli altri, sull’aiuto Donald Trump riconquistare la presidenza alle prossime elezioni.

Inoltre, viene finalmente confermato quanto anticipato da settimane. Il vendita di armida SoftBank, al chipmaker americano Nvidianon andrà avanti.

In altri mercati, petrolio Texas occidentale in calo dell’1,9%, a $ 89,58, mentre il Euro si deprezza dello 0,2% e passa a $ 1,1419. Oltre al oncia d’oro aggiunge lo 0,4%, fino a $ 1.829. Infine, il bitcoin rende il 2,2%, fino a $ 43.070.

Articolo precedenteL’Ibex 35 guida gli acquisti in Europa grazie a banche, IAG e Telefónica
Articolo successivoQuando è consigliabile mettere un cucchiaio nel microonde?