Home Economia 12 anni dopo Intel si sta ancora muovendo all’interno del canale rialzista

12 anni dopo Intel si sta ancora muovendo all’interno del canale rialzista

94
0

L’anno non poteva iniziare peggio per la tecnologia, in particolare per il settore dei semiconduttori. est Il 20% è già stato lasciato dai recenti massimi storici di inizio anno a 4.068 punti.

Analisi tecnica
CANALE RIALZISTA
CANALE RIALZISTA
S1
47.87
S2
43.60
R1
56.28
R2
68.50

Breve termine

Medio termine

Lungo termine

Un canale rialzista è un pattern caratterizzato da il prezzo si muove all’interno di due rette parallele e con pendenza positiva. La parte superiore del canale è chiamata zona di resistenza e la parte inferiore è chiamata zona di supporto.. E la condizione che questo schema deve soddisfare per essere valido è avere almeno due punti di appoggio alla base del canale e tre in alto (resistenza), oppure tre nella zona di appoggio (la base del canale). canale) e due nella sua parte superiore. Quindi dobbiamo sempre avere almeno cinque punti di tangenza nel canale.

Vedi anche:  Almirall e il suo "affare" con la linea guida rialzista principale oa lungo termine

Il trading quando il prezzo è all’interno del canale sarà limitato a aprire i long (posizioni rialziste) nella parte inferiore del canale e chiuderli nella parte superiore del canale (resistenza). Ed è quello che abbiamo adesso. Un canale rialzista impeccabile dai minimi di inizio 2009. Canale la cui base, per definizione supporto, è attualmente intorno ai 50 euro. Da cui ne consegue che se è necessario saltare in piscina in valore deve essere ora, sì, nel caso in cui collocheremo uno “stop loss” al di sotto dell’ultimo minimo crescente a 47,87 euro nei prezzi di chiusura (minimi di ottobre) .

intc260122
Grafico mensile Intel (INTC)
Articolo precedenteNessuna fretta di proclamare l’inverno delle criptovalute se bitcoin ne contiene 30.000
Articolo successivoTesla doppio supporto (ritorno) ai massimi storici precedenti?