Con l'ex leader del campionato Jörg Müller costretto a ritirarsi dopo esser rimasto coinvolto in una collisione alla prima curva, Farfus (nella foto) eredita la testa della classifica, con un punto di vantaggio su Priaulx. Come di consueto le automobili BMW iniziano con uno sprint: Farfus prende il comando inseguito da Priaulx, mentre Jörg Müller prova a infilarasi tra la SEAT di Roberto Colciago, partito dalla pole, e Jordi Gené. I tre si toccano alla prima curva e soltanto Gené riesce a controllare e a passare illeso. Colciago va largo ed esce, mentre Müller rientra in pista ma deve ritirarsi a causa di una sospensione rotta.

La lotta fra Farfus e Priaulx toglie il fiato; i due alla fine del 4° giro si toccano, quasi permettendo a Gené e Thompson di trarre beneficio dalla situazione e di passare. Per l'intera gara Priaulx mette una pressione quasi insopportabile su Farfus, ma il brasiliano resiste a tutti gli assalti ed afferra la sua terza vittoria della stagione. Con Gené e Thompson che insidiano da vicino i primi, Yvan Muller, Robert Huff, Gabriele Tarquini e Tiago Monteiro danno vita a un'entusiasmante battaglia per i rimanenti punti. Monteiro perde qualche posizione dopo essersi toccato con Tarquini poi combatte un altro duro duello con Alessandro Zanardi per l'ottava posizione con l'italiano che alla fine ha la peggio.

Nelle ultime fasi il compagno di squadra di Zanardi, Felix Porteiro, combatte anche lui per i punti ma poi deve scontare un drive-through per una partenza anticipata. Massimiliano Pedalà vince la gara degli indipendenti dando alla SEAT Sport Italia il secondo successo della giornata. Pedalà, partito dal fondo della griglia dopo essere rimasto coinvolto nell'incidente alla partenza di gara-1, prende la testa al 10° giro dopo il testacoda di Sergio Hernandez. Prossimo appuntamento il 23 settembre a Brands Hatch

Classifica Gara 2

1.  Augusto Farfus    BMW         22:55.632

2.  Andy Priaulx      BMW         +   0.564
3.  Jordi Gene        SEAT        +   2.504
4.  James Thompson    Alfa Romeo  +   2.862
5.  Yvan Muller       SEAT        +   3.695
6.  Robert Huff       Chevrolet   +   4.072
7.  G.Tarquini        SEAT        +   4.638
8.  Tiago Monteiro    SEAT        +   8.274
9.  M.Jourdain Jr.    SEAT        +   9.862
10.  Alain Menu        Chevrolet   +  10.760
11.  M.Pedala          SEAT        +  11.252
12.  Tom Coronel       SEAT        +  11.753
13.  Stefano D'Aste    BMW         +  12.237
14.  Roberto Colciago  SEAT        +  13.357
15.  A.Zanardi         BMW         +  15.024
16.  M.Ceresoli        SEAT        +  16.434
17.  Sergio Hernandez  BMW         +  16.604
18.  Luca Rangoni      BMW         +  22.245
19.  Timur Sadredinov  SEAT        +  30.616
20.  Felix Porteiro    BMW         +  31.486
21.  Nicola Larini     Chevrolet   +  1 Lap
22.  Peter Terting     SEAT        +  2 Laps
* Clicca qui per vedere la Classifica di Campionato

Nella foto, Augusto Farfus


Stop&Go Communcation

Con l'ex leader del campionato Jörg Müller costretto a ritirarsi dopo esser rimasto coinvolto in una collisione alla prima curva, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/380845-320-240.jpg Wtcc – Oschersleben: Gara 2, Doppietta Bmw con Farfus e Priaulx