Secondo Motorsport Aktuell il team di Mauro Sipsz sarebbe vicinissimo all’accordo con la Honda per mettere in pista due Civic. La base di partenza per la nuova contendente al Mondiale Turismo sarebbe la versione della vettura giapponese che corre nella IRC (International Rally Challenge), che utilizza le stesse regole della S2000 eccetto la trazione integrale, che è vietata dagli attuali regolamenti del WTCC.

La Civic dovrebbe montare motori preparati dalla Mugen, mentre la riprogettazione della macchina per renderla conforme in tutto e per tutto ai regolamenti del Mondiale sarebbe affidata a Marco Calovolo. La N.Technology prevede di non partecipare alla prima gara di Curitiba, dunque per il team italiano la stagione comincerà a Puebla il 6 Aprile o più probabilmente a Valencia il 18 Maggio.

Se i contatti venissero confermati si tratterebbe di un meritato premio per la magnifica stagione condotta nel 2007, con James Thompson e la N.Technology che sono riusciti a trarre il meglio da un’auto ormai vecchia di 10 anni ma pur sempre valida come la 156. Benchè mancasse l’appoggio ufficiale della Casa del Biscione, il driver britannico, ex campione BTCC, è rimasto l’unico ad insidiare fino all’ultimo l’alloro iridato di Andy Priaulx a Macao lo scorso Novembre, nonostante i due soli giorni di test disputati nel corso dell’anno! Come sempre ci si aspetta grandi cose da questa struttura tutta italiana che ha vinto tantissimo con l’Alfa Romeo e che promette bene anche per questa nuova avventura con la Honda. L’accordo potrebbe essere ufficializzato già la prossima settimana.

Pietro Casillo


Stop&Go Communcation

Secondo Motorsport Aktuell il team di Mauro Sipsz sarebbe vicinissimo all’accordo con la Honda per mettere in pista due Civic. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/thompson1.jpg Wtcc: La N.Technology e la Honda vicine ad un accordo!