La pioggia ha caratterizzato la sessione odierna dei test del Gp della Scandinavia in cui ha comunque dominato il pilota locale Rickard Rydell, alla sua prima esperienza al volante della 4° Chevrolet Lacetti. Secondo si è piazzato il suo connazionale, Fredrik Ekblom sulla BMW Team UK. La sessione ha preso il via sotto la minaccia di un cielo nuvoloso, col tracciato ancora parzialmente bagnato dopo una serie di temporali iniziati nel primo mattino. Jörg Müller, sulla BMW Team Germany, è stato il primo pilota a scendere in pista fermando il tempo in 1:52.205, potendo girare solo per 4 minuti.

Appena la pista si è asciugata James Thompson segna il tempo di 1:52.403, posizionandosi in seconda posizione. Pochi minuti dopo, però, Ekblom sigla il miglior tempo (1:51.939) facendo scalare Muller e Thompson rispettivamente in seconda e terza posizione. Un altro temporale ricopre d'acqua la pista per circa 20 minuti, ma nel finale delle prove la pista si asciuga nuovamente permettendo ad alcuni piloti di scendere in pista. Ne approfittano Rickard Rydell e Tiago Monteiro che si piazzano, provvisoriamente, secondo e quarto. Negli ultimi minuti Rydell si migliora e completa il giro in 1:51:895, tempo che lo fa balzare in prima posizione.

Roberto Colciago, sulla SEAT Sport Italia, è il primo dei piloti Indipendenti grazie al tempo di 1:52.663 (l'ottavo in generale) scavalcando Luca Rangoni della Proteam Motorsport. Le nuove Seat Leon di Yvan Muller e Jordi Gené finiscono 11° e 13° , separate da Robert Dahlgren (bio-fuel Volvo S60) in 12° posizione.

Nella foto, Rickard Rydell


Stop&Go Communcation

La pioggia ha caratterizzato la sessione odierna dei test del Gp della Scandinavia in cui ha comunque dominato il pilota […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/rydell2.jpg Wtcc: Anderstorp – Test, Non passa lo straniero …