Un tempo da qualifica di Rickard Rydell lo colloca in prima posizione nel warmup di Valencia. Dopo una Q2 macchiata da un errore, lo svedese si dimostra veloce e pronto a lottare con i compagni di squadra.

Seconda piazza per un Monteiro ancora efficace, a 4 decimi dallo scandinavo. Terza piazza per Farfus che, con 8 millesimi di vantaggio su Genè, si conferma il miglior pilota BMW dopo essere entrato nella Q2 nella giornata di ieri.

Torna alla carica Priaulx, ottimo quinto a 2 decimi da Farfus: il britannico ieri non riusciva a trovare grip, lamentando un cambiamento radicale del tracciato nel giro di tre ore, cioè il tempo trascorso tra la seconda sessione di prove libere e le qualifiche.

Ottimo Zanardi, a meno di 1 decimo da Priaulx, seguito da Jorg Muller, staccaro di 2 decimi così come Larini. Stupisce Colak con la sua Leòn Tfsi, nono assoluto, mentre Huff chiude in decima posizione.

Secondo tra gli indipendenti Porteiro, a soli 51 millesimi da Colak, mentre dietro di lui Yvan Muller e Tarquini hanno fatto segnare tempi di scarsorilievo. Bene d'Aste, terzo tra i privati, mentre Coronelgli rimane in scia a 53 millesimi. Solo sesto il leader del Mondiale Engstler.

Da segnalare la buona prestazione di Ladygin, 19esimo ad 1.8s dalla vetta, e quella di van Lagen che, con soli 6 giri sulle spalle ed un motore nuovissimo, contiene il distacco nell'ordine dei due secondi.

Solo 21esimo Hernandez, ad oltre 2 secondi dal leader Rickard Rydell e decisamente in difficoltà. Fanalino di coda Kristian Poulsen, con la BMW del Liqui Moly Team Engstler.

Clicca qui per la classifica completa del Warm-up di Valencia

Nella foto, Rickard Rydell

Pietro Casillo


Stop&Go Communcation

Un tempo da qualifica di Rickard Rydell lo colloca in prima posizione nel warmup di Valencia. Dopo una Q2 macchiata […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/wtccrydval.jpg Valencia – Warmup: Rydell vola, timidi segnali di ripresa per la BMW