C’è la firma di Yvan Muller sulle qualifiche del WTCC a Valencia: il campione del mondo in carica si è aggiudicato la pole-position svettando nel duello con Gabriele Tarquini, che lo aveva “beffato” tre settimane fa a Monza ed è stato molto vicino a ripetere lo sgambetto.

Dopo il miglior tempo nel secondo turno di prove libere, l’abruzzese si era imposto nella Q1, con il francese soltanto 8° in quanto punito per un taglio di traiettoria alla Curva 1 (gli è stato cancellato il best lap). In Q2, al momento decisivo, Muller ha però piazzato la zampata con il tempo di 1:42.228, di quasi quattro decimi sotto al rivale di casa Seat. In extremis Tarquini ha tentato di rispondere, ma un piccolo fuoripista lo ha costretto ad accontentarsi definitivamente della seconda posizione.

Il dato che emerge, in caso, è quello di una Chevrolet non imbattibile sul circuito iberico: Robert Huff ha infatti chiuso 5°, Alain Menu addirittura 9°. Lo svizzero potrebbe però aver giocato di strategia in vista di domani.

Le Seat, almeno quelle con il motore 1.6 turbo ufficiale, e le BMW si sono comunque dimostrate all’altezza della situazione, come confermano anche le performances Tom Coronel (splendido 3°) e Pepe Oriola (4° e leader fra gli Indipendenti).

Nel secondo segmento hanno ben figurato pure Norbert Michelisz e Franz Engstler, rispettivamente sesto e settimo davanti ad Aleksei Dudukalo. In parco chiuso sulla Leon del russo si è scatenato un principio di incendio al retrotreno, fortunatamente domato. Con il 10° posto in Q2, il nostro Stefano D’Aste avrà l’opportunità di scattare invece davanti a tutti in Gara 2. Alle sue spalle troviamo Tiago Monteiro e Darryl O’Young.

Q2 solo sfiorata per Alberto Cerqui (13°), mentre salgono le quotazioni del Proteam con Mehdi Bennani e Isaac Tutumlu in recupero sugli avversari. Da rivedere le Ford, con James Nash che resta sempre più veloce del compagno Tom Chilton.

Domani alle 9:30 via al warm-up, mentre Gara 1 si correrà alle 14:35.

Classifica

01. Yvan Muller – Chevrolet – 1:42.228
02. Gabriele Tarquini – Seat – 1:42.591
03. Tom Coronel – BMW – 1:42.643
04. Pepe Oriola – Seat – 1:42.829
05. Robert Huff – Chevrolet – 1:42.862
06. Norbert Michelisz – BMW – 1:42.994
07. Franz Engstler – BMW – 1:43.108
08. Aleksei Dudukalo – Seat – 1:43.410
09. Alain Menu – Chevrolet – 1:43.472
10. Stefano D’Aste – BMW – 1:43.544
11. Tiago Monteiro – Sunred – 1:43.640
12. Darryl O’Young – Seat – 1:43.832

13. Alberto Cerqui – BMW – 1:43.889
14. Alex MacDowall – Chevrolet – 1:43.951
15. Mehdi Bennani – BMW – 1:44.060
16. James Nash – Ford – 1:44.126
17. Gabor Weber – BMW – 1:44.316
18. Pasquale Di Sabatino – Chevrolet – 1:44.342
19. Isaac Tutumlu – BMW – 1:44.435
20. Fernando Monje – Sunred – 1:44.509
21. Tom Chilton – Ford – 1:44.702
22. Tom Boardman – Seat – 1:44.703
23. Andrea Barlesi – Sunred – 1:45.124
24. Charles Ng – BMW – 1:45.716

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

C’è la firma di Yvan Muller sulle qualifiche del WTCC a Valencia: il campione del mondo in carica si è […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/wtcc-310312-03.jpg Valencia, Qualifiche: Muller batte Tarquini per la pole