Ancora Seat al top nella seconda sessione di prove libere di Valencia, ma la situazione appare ora molto più equilibrata. Tiago Monteiro ha infatti ottenuto il miglior tempo, ma ha quasi certamente montato gomme nuove. Augusto Farfus, secondo con la sua BMW, è infatti a 6 decimi dal leader, ed ha migliorato la sua prestazione di 3 decimi rispetto a stamattina, contro 1.2s in meno rispetto al tempo fatto registrare nella prima sessione dal portoghese.

Terzo un ottimo Larini, a 9 decimi dalla vetta così come Rydell, quarto. Quinto e sesto Zanardi ed Yvan Muller, ad un secondo dal leader, seguiti da Priaulx e Menu che hanno addirittura fatto segnare lo stesso tempo. A soli 11 millesimi da loro c'è Tom Coronel, leader degli indipendenti e nono assoluto, davanti a Jorg Muller che chiude la top ten, a 25 millesimi dall'olandese e con lo stesso tempo di Gabriele Tarquini, 11esimo. Bene d'Aste, secondo tra gli indipendenti e 12esimo assoluto a meno di un decimo da Coronel.

In difficoltà Hernandez, 17esimo, e Rob Huff, 19esimo, mentre van Lagen non ha completato nemmeno un giro con la sua Lada 110. La miglior vettura russa è quella di Shapovalov, a 3.4s dal leader. In ombra anche Engstler, leader della classifica indipendenti, 22esimo assoluto e addirittura ultimo tra i privati.

Clicca qui per i risultati completi delle Libere 2 di Valencia

Nella foto, Tiago Monteiro

Pietro Casillo


Stop&Go Communcation

Ancora Seat al top nella seconda sessione di prove libere di Valencia, ma la situazione appare ora molto più equilibrata. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/wtccmontval1.jpg Valencia – Libere 2: Monteiro leader, classifica cortissima. Sorprese in vista in qualifica?