Dopo essere stato campione BTCC, nel 2012 Tom Chilton è approdato nel WTCC prima con la non competitiva Ford Focus, successivamente è passato la scorsa stagione al team RML dove ha fatto vedere buoni risultati. Ora si appresta a vivere una nuova avventura con il team ROAL con una delle due Chevrolet Cruze TC1 sviluppate dalla factory inglese RML.

”Sono molto felice di questo mio secondo anno nel WTCC. Ero in un grande team e con un grande compagno di squadra. Mi sarebbe piaciuto arrivare secondo in classifica generale, anziché quinto, in modo tale da poter regalare a RML il primo e il secondo posto”, continuando a parlare di RML e Yvan Muller il pilota inglese ha poi aggiunto “Ho corso nelle gare turismo per dodici anni ma non ho mai lavorato con un team o un compagno cosi bravi. L’esperienza che ho guadagnato in quell’ambiente è inestimabile e credo mi aiuterà a diventare campione del mondo turismo in futuro”.

Parlando in ottica 2014 ha poi espresso il suo parere sul cambio regolamentare nel WTCC, sul suo nuovo team e compagno di squadra e su quelle che sono le sue aspettative: “Sono davvero eccitato all’idea. Penso che più veloci siano le auto e meglio sia. Tra tutti i piloti che guideranno le Cruze TC1 credo di essere quello con maggiore esperienza. Mi trovo bene con Roberto (Ravaglia). Lui è una leggenda delle gare turismo. Non vedo l’ora di lavorare con tutta la squadra e con il mio nuovo compagno Tom (Coronel) con cui sono sicuro che andrò d’accordo. Per quanto riguarda il campionato mi auguro di poter finire la stagione in una posizione di vertice.”

Federico Quaranta


Stop&Go Communcation

Dopo essere stato campione BTCC, nel 2012 Tom Chilton è approdato nel WTCC prima con la non competitiva Ford Focus, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/02/58870_10151423961008477_1104949753_n.jpg Tom Chilton carico in vista della nuova stagione!