Tom Boardman non parteciperà alle due prossime trasferte del WTCC, in programma nel weekend alle porte a Salisburgo e il 9 giugno al Moscow Raceway. La sua Seat Leon necessita di un lavoro intensivo per ritrovare competitività dopo le ultime vicissitudini patite.

Il portacolori dello Special Tuning Racing è incappato in un violento botto nel warm-up di Marrakech, rendendo necessario il ripristinto della scocca nella sede in Gran Bretagna. Alla vigilia della tappa allo Slovakia Ring, inoltre, è stato montato un nuovo propulsore che è risultato però fonte di ulteriori problemi.

“Non è una decisione che abbiamo preso alla leggera, ma dopo un paio di weekend difficili e frustranti, cercando di sistemare la macchina sul campo di gara, credo che la cosa migliore sia assicurarsi che sia tutto sistemato e ripartire da capo”, ha spiegato il responsabile del team John Boardman.

“Abbiamo gli strumenti necessari per farcela, e il posto ideale è la nostra base”.

Il rientro in griglia di Tom Boardman è quindi atteso per la tappa sul circuito cittadino di Oporto, il 29-30 giugno.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Tom Boardman non parteciperà alle due prossime trasferte del WTCC, in programma nel weekend alle porte a Salisburgo e il 9 giugno al Moscow Raceway.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/05/wtcc-boardman-seat-160513-01.jpg Tom Boardman assente nei round di Salisburgo e Mosca