Si è aperta oggi a Monza la stagione 2012 del WTCC con la sessione di test ufficiali in programma nel tracciato brianzolo in vista del primo round che si svolgerà proprio questo fine settimana in Italia.

Al termine dei cinque turni svoltisi durante l’arco della giornata, la sensazione, più che marcata, è quella di ritrovarsi di fronte ad un nuovo vero e proprio dominio Chevrolet. Le prime tre posizioni sono state occupate dalle tre vetture ufficiali della casa statunitense, al comando con il campione del mondo in carica Yvan Muller (1:58.022), seguito a breve distanza dai team mates Robert Huff ed Alain Menu. Velocissime anche le vetture private targate Chevrolet, con Alex Macdowall e Rickard Rydell rispettivamente al quinto ed al sesto posto.

Decisamente lontani gli avversari: non all’altezza la Seat, rappresentata in quarta piazza dal solito Gabriele Taraquini, unico pilota a bordo delle vetture spagnole in grado di avvicinarsi alle primissime posizioni. Prestazioni dell’abruzzese a parte, per vedere un’altra Leon bisogna scendere fino all’undicesimo posto di Tiago Monteiro. Le BMW più veloci sono state quelle della ROAL Motorsport, rispettivamente settima ed ottava con Tom Coronel e con il debuttante Alberto Cerqui. La top ten è stata chiusa da Franz Engstler e Norbert Michelisz.

A ridosso della top ten, oltre al già citato Monteiro, spazio a Stefano D’Aste e Tom Chilton, quest’ultimo il primo delle due Ford Focus presenti con la debuttante Arena Motorsport. Distacchi via via più pesanti nelle retrovie.

Appuntamento a sabato per le prime prove libere.

Classifica

01. Yvan Muller – Chevrolet – 1:58.022
02. Robert Huff – Chevrolet – 1:58.035
03. Alain Menu – Chevrolet – 1:58.406
04. Gabriele Tarquini – Lukoil Racing – 1:58.643
05. Alex Macdowall – Bamboo Engineering -1:58.734
06. Rickard Rydell – Chevrolet Sweden – 1:58.916
07. Tom Coronel – ROAL Motorsport – 1:59.107
08. Alberto Cerqui – ROAL Motorsport – 1:59.305
09. Franz Engstler – Team Engstler – 1:59.868
10. Norbert Michelisz – Zengo Motorsport – 2:00.166
11. Tiago Monteiro – Tuenti Racing – 2:00.220
12. Stefano D’Aste – Wiechers Sport – 2:00.345
13. Tom Chilton – Arena Motorsport – 2:00.361
14. Pasquale Di Sabatino – Bamboo Engineering – 2:00.524
15. Darryl O’Young – Special Tuning – 2:00.630
16. Gabor Weber – Zengo Motorsport – 2:01.008
17. Andrea Barlesi – SUNRED Engineering – 2:01.094
18. Pepe Oriola – Tuenti Racing – 2:01.320
19. Mehdi Bennani – Proteam Racing – 2:01.389
20. James Nash – Arena Motorsport – 2:01.495
21. Charles Ng – Team Engstler – 2:02.166
22. Isaac Tutumulu – Proteam Racing – 2:04.432
23. Aleksei Dudukalo – Lukoil Racing – 2:04.832


Stop&Go Communcation

Si è aperta oggi a Monza la stagione 2012 del WTCC con la sessione di test ufficiali in programma nel […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/AA2_1330.jpg Test Monza: Dominio Chevrolet. Yvan Muller al comando