Sei vetture del WTCC hanno proseguito oggi il lavoro a Monza nella seconda giornata di test organizzata da Marzi Sport.

Assente Pepe Oriola, il più veloce di ieri, a dominare sono state le due Honda ufficiali: Gabriele Tarquini ha marcato il miglior tempo in 1:58.439, precedendo per oltre cinque decimi il compagno di squadra Tiago Monteiro. La pole-position dello scorso, stabilita proprio dall’abruzzese sulla Seat, era stata di 1:57.915.

Molto più lontani tutti gli altri, al volante di vetture BMW. Al gruppo si è aggiunto per oggi il Proteam con Mehdi Bennani, terzo a ben 2″3 da Tarquini, precedendo Stefano D’Aste e la coppia del team Englster, con Charles Ng (che ha collaudato un nuovo motore) e il pilota-patron Franz Engstler.

La scuderia tedesca ha inoltre registrato il miglior tempo fra i concorrenti dell’European Touring Car Cup, con la 320si dello svizzero Christian Fischer che ha fermato i cronometri sul 2:04.288. Alle sue spalle il ceco Michal Matejovsky (BMW) e l’altro elvetico Peter Rikli, con la Honda Civic FD.

Classifica

01. Gabriele Tarquini – Honda – 1:58.439
02. Tiago Monteiro – Honda – 1:58.975
03. Mehdi Bennani – BMW – 2:00.761
04. Stefano D’Aste – BMW – 2:01:006
05. Charles Ng – BMW – 2:02.141
06. Franz Engstler – BMW – 2:01.503

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Sei vetture del WTCC hanno proseguito oggi il lavoro a Monza nella seconda giornata di test organizzata da Marzi Sport: davanti Gabriele Tarquini.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/03/wtcc-150313-02.jpg Test Monza, Day 2: Tarquini davanti, le Honda fanno le lepri