Il progetto WTCC della Citroen potrebbe aver mosso i primi passi: sabato scorso, sul circuito di Valencia, Sebastien Loeb ha provato una versione “laboratorio” della DS3 WRC, dotata di specifiche da pista.

A confermare lo svolgimento di questo test è stato indirettamente il pilota alsaziano attraverso la propria pagina Facebook: la foto che vedete è stata pubblicata lunedì annunciando un piccolo concorso per i fans, e ritrae Loeb, inequivocabilmente, nella pit-lane del “Ricardo Tormo”.

Lontano dai riflettori, quindi, la casa francese avrebbe iniziato a collaudare la meccanica della vettura da schierare in futuro nel Mondiale Turismo. Il modello scelto sarà quasi certamente la DS4, ma dalla WRC arriverebbe il propulsore 1.6 turbo, che come da regolamento FIA è di fatto “intercambiabile” tra le due categorie.

La notizia, se vogliamo, ha un che di sorprendente, visto che proprio recentemente sono stati avanzati seri dubbi in merito alla volontà della Citroen di rendere concreta l’idea di un approdo nel WTCC.

Il Gruppo PSA continua infatti ad attraversare una fase molto delicata dal punto di vista finanziario, che potrebbe ridimensionarne l’attività sportiva. Non è però giudicata a rischio la presenza nel WRC, grazie al supporto del munifico sponsor Abu Dhabi.

Nel caso la Citroen rinunciasse al WTCC, alcuni rumours sostengono che Loeb possa decidere di sciogliere il suo contratto a fine anno per concentrarsi al massimo nelle competizioni su pista: già quest’anno, con il proprio team, l’alsaziano parteciperà alla FIA GT Series con una McLaren MP4-12C GT3.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Il progetto WTCC della Citroen potrebbe aver mosso i primi passi: sabato scorso, sul circuito di Valencia, Sebastien Loeb ha […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/02/wtcc-200213-01.jpg Test a Valencia per la Citroen e Sebastien Loeb: parte il programma WTCC?