Anche il nuovo circuito di Termas de Rio Hondo non sfugge alla legge di Yvan Muller. Il pilota francese in terra argentina centra la quinta pole-position consecutiva nel WTCC, la sesta stagione, guadagnando altri 5 punti per incrementare il suo vantaggio siderale in classifica.

L’alfiere del team RML si è dimostrato fuori portata per tutti gli avversari: più veloce di tutti in Q1 con il tempo di 1:49.158, in Q2 ha addirittura fermato i cronometri sull’1:47.920, infliggendo mezzo secondo esatto al compagno di squadra Tom Chilton.

Si conferma così il leit-motiv delle prove libere, che hanno visto le due Chevrolet bianco-rosse viaggiare in tandem in testa al gruppo, esaltate dalle caratteristiche di questo tracciato a dispetto della solita zavorra di 40 chilogrammi.

Terzo posto, molto più lontano, per l’ungherese Norbert Michelisz con la Honda Civic del Zengo Motorsport, che ha preceduto il compagno di marca Gabriele Tarquini, poi Pepe Oriola, Alex MacDowall e Tiago Monteiro. In top-ten hanno chiuso anche James Nash, Michel Nykjaer e soprattutto Jose Maria Lopez.

Il driver di casa, al debutto assoluto nella serie iridata, avrà la grande occasione di scattare dalla pole in Gara 2, dopo essere rimasto il migliore della pattuglia BMW: la sua è stata l’unica 320 TC a oltrepassare l’ostacolo della Q1. Situazione analoga in casa Seat, con il rookie Hugo Valente 11° davanti alla Lada di James Thompson.

Tra gli esclusi eccellenti della prima eliminatoria ci sono senza dubbio Rob Huff (14°) e Tom Coronel (16°), con il campione in carica ancora frenato da problemi tecnici.

Classifica

  1. Yvan Muller – Chevrolet – 1:47.920
  2. Tom Chilton – Chevrolet – 1:48.423
  3. Norbert Michelisz – Honda – 1:48.855
  4. Gabriele Tarquini – Honda – 1:48.919
  5. Pepe Oriola – Chevrolet – 1:48.979
  6. Alex MacDowall – Chevrolet – 1:49.039
  7. Tiago Monteiro – Honda – 1:49.177
  8. James Nash – Chevrolet – 1:49.236
  9. Michel Nykjaer – Chevrolet – 1:49.406
  10. Jose Maria Lopez – BMW – 1:49.674
  11. Hugo Valente – Seat – 1:50.130
  12. James Thompson – Lada – 1:50.353
  1. Marc Basseng – Seat – 1:50.272
  2. Rob Huff – Seat – 1:50.314
  3. Fernando Monje – Seat – 1:50.583
  4. Tom Coronel – BMW – 1:50.744
  5. Stefano D’Aste – BMW – 1:50.788
  6. Mikhail Kozlovskiy – Lada – 1:50.832
  7. Charles Ng – BMW – 1:51.328
  8. Darryl O’Young – BMW – 1:51.345
  9. Rene Munnich – Seat – 1:51.368
  10. Mehdi Bennani – BMW – 1:51.862
  11. Franz Engstler – BMW – 1:51.866

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Anche il nuovo circuito di Termas de Rio Hondo non sfugge alla legge di Yvan Muller. Il pilota francese centra la quinta pole-position consecutiva nel WTCC.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/08/wtcc-muller-chevrolet-030813-04.jpg Termas de Rio Hondo, Qualifiche: Muller ancora re del sabato