Alain Menu sembra ormai inarrestabile. L’esperto pilota svizzero ha fatto suo anche il warm up, svoltosi su un tracciato che andava asciugandosi e terminato con qualche secondo d’anticipo a causa dell’incidente di Yoshimoto.

Il driver della Chevrolet ha preceduto Robert Dahlgren, che conferma il suo stato di grazia dopo la seconda fila conquistata ieri. Terza piazza per Yvan Muller, di poco più veloce rispetto a Tom Coronel e Rob Huff. In evidenza Colin Turkington, che con la 320 TC della Wiechers Sport ha fatto segnare il sesto tempo assoluto e il migliore tra gli indipendenti.

A meno di un centesimo da Turkington il Campione del Mondo 2009 Gabriele Tarquini, più veloce tra le SunRed. Dietro l’italiano Mehdi Bennani, con la 320 TC del Proteam, e Darryl O’Young. Chiude la top ten la quarta Cruze ufficiale di Arai, che ha fatto segnare esattamente lo stesso tempo di Kristian Poulsen.

Solo 15esimo Tiago Monteiro, mentre Franz Engstler sembra sempre più in crisi, relegato in ventesima posizione.

Clicca qui per la classifica completa del Warm Up di Suzuka

Nella foto, Alain Menu

Pietro Casillo


Stop&Go Communcation

Alain Menu sembra ormai inarrestabile. L’esperto pilota svizzero ha fatto suo anche il warm up, svoltosi su un tracciato che […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/11/wtcc221011-01.jpg Suzuka – Warm Up: Menu in stato di grazia, ma occhio a Dahlgren!