Alain Menu ha trionfato nella prima manche sul tracciato di Suzuka, davanti al compagno di squadra Rob Huff ed a Michael Nykjaer. La gara è stata condizionata da due diversi incidenti in partenza che hanno ‘mischiato le carte’. Riviviamo insieme le emozioni di questa prima gara della giornata.

In partenza Dalhgren viene toccato e si intraversa, sbattendo piuttosto violentemente contro il muro, per fortuna senza alcuna conseguenza per il pilota. Tra le curve 1 e 2 un piccolo contatto tra Huff e Coronel scatena una reazione a catena che vede l’olandese finire contro Tarquini, il quale si intraversa; nel tentativo di evitarlo Monteiro frena violentemente, ma viene tamponato e finisce violentemente contro la vettura di Javier Villa, che comunque riesce a continuare.

La direzione gara chiama in causa la Safety Car, mentre Coronel riesce a tornare ai box, Tarquini e Villa continuano senza problemi e Dahlgren e Monteiro si ritirano fermandosi sul tracciato. Alla ripartenza Muller è davanti a Menu, ma il pilota francese sembra avere problemi di assetto, evidenziando un sovrasterzo difficile da controllare. Al decimo giro, infatti,  Muller commette un errore e si intraversa; il leader del Mondiale riesce a limitare i danni, ma Huff e Nykjaer lo superano.

Al dodicesimo giro O’Young commette un errore in uscita dall’ultima curva e scivola in tredicesima piazza. Dopo due giri Tarquini pressa Michelisz e riesce a conquistare la nona posizione.

Al 17esimo giro la classifica vede Alain Menu in testa davanti ad Huff, Nykjaer, Muller e Poulsen. Seguono Turkington, Taniguchi e Bennani, mentre Tarquini e Michelisz chiudono la zona punti.

Al 18esimo giro Dudukalo si intraversa in uscita dall’ultima curva, controllando la sua SR Leòn in maniera decisamente spettacolare.

Null’altro accade in pista, con Menu che coglie il suo sedicesimo successo in carriera. Lo svizzero precede Huff e l’ottimo Nykjaer, che coglie il suo primo podio in carriera nel WTCC. Solo quarto Yvan Muller, che perde sei punti nei confronti di Huff. Quinta piazza per un bravissimo Kristian Poulsen, secondo tra gli indipendenti davanti a Colin Turkington, Yukinori Taniguchi e il bravo Mehdi Bennani, finalmente protagonista di una gara ai livelli che ci si aspettavano da lui fin da inizio stagione. Tarquini e Michelisz chiudono la zona punti.

Clicca qui per la classifica completa di Gara 1 di Suzuka

Nella foto, Alain Menu

Pietro Casillo


Stop&Go Communcation

Alain Menu ha trionfato nella prima manche sul tracciato di Suzuka, davanti al compagno di squadra Rob Huff ed a […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/11/wtcc-241011-02.jpg Suzuka – Gara 1: Menu domina tra gli incidenti, Huff e Nykjaer sul podio