Tom Chilton ha conquistato la vittoria in gara 1 del weekend americano del WTCC sul tracciato di Sonoma: il britannico ha sfruttato al meglio la partenza dalla pole, comandando sin da subito la corsa e controllando successivamente gli attacchi di Tiago Monteiro, secondo al traguardo, prendendosi il primo successo in carriera nel mondiale turismo.

Terzo posto per il leader del mondiale Yvan Muller, che autore di  uno start non impeccabile, scavalcato da Monteiro, ha condotto la corsa in ottica campionato controllando la posizione sulle due Chevrolet del team Bamboo di Alex MacDowall e James Nash, e complici le disavventure di Nykjaer, ha aumentato il vantaggio in classifica generale a 151 punti.

Spettacolare la lotta alle spalle di Gabriele Tarquini, 6° sotto la bandiera a scacchi, con Tom Coronel che ha avuto la meglio sul campione del mondo in carica Robert Huff, al termine di un duello senza esclusione di colpi, mentre dietro divampava la lotta tra Basseng, D’Aste, Oriola e Boardman, partito dalla 20° posizione.

Solo tredicesimo il già citato Nykjaer, penalizzato in griglia a causa della posizione del sedile troppo arretrata rilevata al termine delle qualifiche, e autore di una bella rimonta dal fondo dello schieramento. Il danese mantiene di 5 punti la leadership nel trofeo indipendenti ma vede ridursi al lumicino le chance di conquistare il titolo mondiale, sempre più nelle mani di Yvan Muller.

Classifica

  1. Tom Chilton – Chevrolet – 13 giri
  2. Tiago Monteiro – Honda – +2.161
  3. Yvan Muller – Chevrolet – +6.534
  4. Alex MacDowall – Chevrolet – +10.659
  5. James Nash – Chevrolet – +12.676
  6. Gabriele Tarquini – Honda – +14.897
  7. Tom Coronel – BMW – +18.530
  8. Robert Huff – Seat – +21.561
  9. Marc Basseng – Seat – +22.558
  10. Stefano D’Aste – BMW – +23.266
  11. Pepe Oriola – Chevrolet – +26.219
  12. Tom Boardman – Seat – +26.653
  13. Michel Nykjaer – Chevrolet – +35.488
  14. Hugo Valente – Seat – +37.826
  15. James Thompson – Lada – +40.811
  16. Fernando Monje – Seat – +41.457
  17. Fredy Barth – BMW – +41.469
  18. Charles Ng – BMW – +41.971
  19. Franz Engstler – BMW – +42.242
  20. Mehdi Bennani – BMW – +42.805
  21. Mikhail Kozlovskiy – Lada– +43.997
  22. Norbert Michelisz – Honda – +48.934
  23. Rene Munnich – Seat – +1:08.203

Ritirati

  • Darryl O’Young – BMW – 5 giri

Andrea D’India

twitter: @andrea88F1


Stop&Go Communcation

Tom Chilton ha conquistato la vittoria in gara 1 del weekend americano del WTCC sul tracciato di Sonoma: il britannico […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/09/Chilton-sonoma-wtcc3.jpg Sonoma, Gara 1: Chilton mette la prima, secondo Monteiro