Comincia con una doppietta Honda il weekend del WTCC allo Slovakia Ring, terza tappa della stagione 2013. La prima sessione di prove libere si è chiusa con il miglior tempo di Gabriele Tarquini, che con il suo 2:12.215 ha preceduto il compagno di squadra Tiago Monteiro.

“È stato un grande inizio e abbiamo senza dubbio beneficiato dei test che abbiamo fatto qui durante l’inverno”, ha sottolineato Tarquini.

In terza posizione, un po’ a sorpresa, c’è una BMW: è quella di Tom Coronel, staccato da Monteiro solo per pochi centesimi. La cura dimagrante concessa alle vetture tedesche (che da questo round potranno utilizzare portiere in fibra di carbonio) sembra quindi aver sortito un effetto positivo, dopo le difficoltà emerse a Monza e Marrakech.

Per trovare la Chevrolet più veloce, quindi, bisogna scendere al quarto posto con Yvan Muller, che ha preceduto la vettura gemella di Tom Chilton. Sesta posizione per il campione in carica Rob Huff, che proprio su questo tracciato aveva messo i primi passi al volante della Seat del team Mun nich.

A completare la top-ten Alex MacDowall (leader fra gli Indipendenti), Pepe Oriola (storico vincitore di Gara 2 in Marocco) e altre due BMW con Fredy Barth e Darryl O’Young. Positiva anche la prestazione di Mehdi Bennani, 11° insieme al Proteam.

Avvio un po’ stentato invece per le Lada, con James Thompson 18° e il giovane Mikhail Kozlovskiy 22°, ma per la Granta questa è la prima apparizione in assoluto in Slovacchia.

Fra i momenti chiave si segnalano i testacoda di Barth e D’Aste (16°), oltre alle innocue escursioni nella ghiaia di Coronel e Monje. Problemi al cambio hanno tenuto fermo ai box Rene Munnich, mentre sulla Civic di Norbert Michelisz si è verificato un piccolo principio di incendio nel sottoscocca, poi prontamente estinto. La sfortuna dell’ungherese in questo avvio di stagione, in ogni caso, non accenna a placarsi.

Classifica

01. Gabriele Tarquini – Honda – 2:12.215
02. Tiago Monteiro – Honda – 2:12.612
03. Tom Coronel – BMW – 2:12.693
04. Yvan Muller – Chevrolet – 2:12.757
05. Tom Chilton – Chevrolet – 2:13.024
06. Rob Huff – Seat – 2:13.285
07. Alex MacDowall – Chevrolet – 2:13.412
08. Pepe Oriola – Seat – 2:13.503
09. Fredy Barth – BMW – 2:13.754
10. Darryl O’Young – BMW – 2:13.940
11. Mehdi Bennani – BMW – 2:13.955
12. Michel Nykjaer – Chevrolet – 2:14.009
13. Norbert Michelisz – Honda – 2:14.072
14. James Nash – Chevrolet – 2:14.076
15. Charles Ng – BMW – 2:14.163
16. Stefano D’Aste – BMW – 2:14.627
17. Fernando Monje – Seat – 2:14.646
18. James Thompson – Lada – 2:15.039
19. Marc Basseng – Seat – 2:15.637
20. Tom Boardman – Seat – 2:16.166
21. Franz Engstler – BMW – 2:16.200
22. Mikhail Kozlovskiy – Lada – 2:16.290
23. Rene Munnich – Seat Leon

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Comincia con una doppietta Honda il weekend del WTCC allo Slovakia Ring, terza tappa della stagione 2013. La prima sessione […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/04/wtcc-honda-tarquini-270413-01.jpg Slovakia Ring, Libere 1: Tarquini davanti, uno-due Honda