A dir poco avvincente Gara 2 del WTCC nello splendido tracciato dello Slovakia Ring. Ad aggiudicarsi la vittoria della seconda corsa domenicale è stato un eccellente Robert Huff, in testa fin dalla prima tornata dopo essersi liberato del poleman Stefano D’Aste. Il britannico di casa Chevrolet è giunto sotto la bandiera a scacchi con due secondi di vantaggio sul team mate Yvan Muller.

Gara complicata quella del francese, costretto ad inseguire da vicino il proprio compagno di squadra per gran parte del tempo stando attento alla forsennata rimonta inscenata da uno scatenato Gabriele Tarquini. Il pilota abruzzese, dopo essersi liberato con un gran sorpasso di Alain Menu, si è lanciato all’inseguimento della coppia di testa recuperando decimo dopo decimo la Cruze del transalpino, fino a tentare un disperato attacco a pochi chilometri dall’arrivo. I due arrivano al contatto ma Muller mantiene il secondo posto. Nuovamente sotto investigazione da parte dei commissari, invece, la manovra dell’italiano.

Quarta piazza per un combattivo Tom Coronel, bravo a contenere nel finale l’incalzante pressing di Pepe Oriola e Norbert Michelisz. Lo spagnolo di casa Seat è stato, inoltre, il vincitore della classifica riservata al Trofeo Yokohama. Ottima la prova di Mehdi Bennani e del Proteam Motorsport, abbondantemente nella top ten con il settimo posto del marocchino. Ultimi tra i primi dieci un ancora positivo Alberto Cerqui, Darryl O’Young e Tom Chilton.

Undicesimo Tom Boardman davanti a Pasquale Di Sabatino e Franz Engstler. Frustrante la gara di Stefano D’Aste: il driver italiano, scattato dalla pole, è stato buttato fuori prima da Alain Menu e poi da Gabor Weber. Chiude la graduatoria Aleksei Dudukalo, lontano dal gruppo a causa di un drive through.

Tra i ritirati Tiago Monteiro, Alain Menu (per un errore in fase di bagarre), Alex Macdowall e Gabor Weber. Non partiti James Nash e Charles Ng. Il giro più veloce è stato ottenuto da Yvan Muller in 2:14.508.

Classifica

01. Robert Huff – Chevrolet – 10 giri
02. Yvan Muller – Chevrolet – +2.029
03. Gabriele Tarquini – Seat – +2.555
04. Tom Coronel – BMW – +8.859
05. Pepe Oriola – Seat – +9.352 *
06. Norbert Michelisz – BMW – +9.553 *
07. Mehdi Bennani – BMW – +11.675 *
08. Alberto Cerqui – BMW – +12.773 *
09. Darryl O’Young – Seat – +14.161 *
10. Tom Chilton – Ford – +20.847
11. Tom Boardman – Seat – +30.073 *
12. Pasquale Di Sabatino – Chevrolet – +30.617 *
13. Franz Engstler – BMW – +30.964 *
14. Stefano D’Aste – BMW – +32.757 *
15. Aleksei Dudukalo – Seat – +41.317 *

Ritirati

16. Tiago Monteiro – Seat – +4 giri
17. Alain Menu – Chevrolet – +7 giri
18. Alex Macdowall – Chevrolet – +8 giri *
19. Gabor Weber – BMW – +9 giri *

Non partiti

James Nash – Ford
Charles Ng – BMW *

* = Trofeo Yokohama


Stop&Go Communcation

A dir poco avvincente Gara 2 del WTCC nello splendido tracciato dello Slovakia Ring. Ad aggiudicarsi la vittoria della seconda […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/04/ghfghfghfghfgh1.jpg Slovakia Ring, Gara 2: Huff vince davanti a Muller e Tarquini