Prima di dirigersi a Monza, per il week-end inaugurale del WTCC, la scorsa settimana il team Bamboo Engineering ha sostenuto lo shakedown delle sue Chevrolet Cruze sul tracciato di Rockingham.

Al volante i due alfieri Alex MacDowall e Pasquale Di Sabatino, i cui riscontri hanno incoraggiato il direttore sportivo Richard Coleman: “È andata molto bene. Abbiamo trovato pista asciutta e questo ci ha permesso di completare tanti giri, come avevamo bisogno”.

“Entrambi i piloti hanno concluso soddisfatti, possiamo andare a Monza sapendo esattamente qual è il nostro livello. Sarà dura perché nei primi due appuntamenti avremo una zavorra aggiuntiva di 40 chili, visto che la Chevrolet è la macchina che ha vinto il titolo lo scorso anno, ma Alex e Pasquale sono carichi e speriamo di poter superare questo scoglio”.


Stop&Go Communcation

Prima di dirigersi a Monza, per il week-end inaugurale del WTCC, la scorsa settimana il team Bamboo Engineering ha sostenuto […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/wtcc-070312-01.jpg Shakedown a Rockingham per la Bamboo Engineering