Grande attesa per l’annuncio ufficiale della BMW sul futuro del programma World Touring Car Championship nei prossimi anni. Il Costruttore tedesco, che manca l’appuntamento con il titolo da tre stagioni, ha vissuto un’annata dolceamara, con le sei vittorie di Andy Priaulx rese inutili dal “pasticcio sequenziale” costato l’esclusione dal weekend di Okayama.

La BMW ha sempre avuto un programma ufficiale affiancato al corposo progetto dedicato ai clienti nei maggiori campionati turismo. Con i nuovi regolamenti alle porte e il programma DTM già annunciato alcune settimane fa, il World Touring Car Championship si trova ad un bivio: continuare e tentare di vincere traendo vantaggio dal rinnovamento determinato dai nuovi regolamenti oppure smettere e vendere il pacchetto di aggiornamento dell’E90 ai clienti.

Il destino dei piloti di punta della BMW, Andy Priaulx e Augusto Farfus, sarà annunciato la sera del 4 dicembre in occasione della tradizionale serata di premiazione per i privati BMW. Il fatto che Theissen abbia già annunciato delle trattative in corso per il DTM con i cinque piloti di punta della Casa bavarese (Andy Priaulx, Jorg Muller, Dirk Muller, Augusto Farfus e Uwe Alzen) non fa ben sperare per un futuro a lungo termine. D’altra parte, il rinnovo del contratto di Priaulx (che scadeva al termine di quest’anno) fa supporre che il programma Wtcc potrebbe andare avanti per almeno un altro anno.

Insomma, una serie di segnali constrastanti lasciano i fans con il fiato sospeso in attesa di conoscere i piani futuri della BMW Motorsport.

Nella foto, Andy Priaulx

Pietro Casillo


Stop&Go Communcation

Grande attesa per l’annuncio ufficiale della BMW sul futuro del programma World Touring Car Championship nei prossimi anni. Il Costruttore […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/wtccpribrn.jpg Sabato l’annuncio ufficiale dei programmi BMW 2011, cresce l’attesa per il futuro nel Wtcc