Bella notizia per il WTCC: la scuderia Rotek Racing ha acquistato le due Ford Focus schierate (e sviluppate) nel 2012 dal defunto team Arena Motorsport, con l’obiettivo di esordire sulla scena iridata durante la stagione.

La compagine americana (che al momento ha base al Nurburgring) è pronta a sostenere un programma di test privati per prepararsi a questo impegno. La prima apparizione in gara avverrà al più tardi con l’inizio delle trasferte in Estremo Oriente, o forse già nei prossimi round sul suolo europeo.

Il primo pilota scelto è lo statunitense Robb Holland, che ha esordito lo scorso anno nel weekend di Sonoma, guidando la Chevrolet Cruze del team Bamboo Engieering.

“Sono stato il primo e fin qui unico americano a gareggiare nel WTCC, ed è molto emozionante entrare a tempo pieno con una squadra americana e un costruttore americano”, ha dichiarato Holland. “I ragazzi del Rotek Racing hanno rilevato le due macchine da Arena Motorsport, non vedo l’ora di iniziare le prove in vista del nostro debutto”.

Mentre sono in fase avanzata le trattative per assegnare secondo sedile, è già pianificato il trasferimento in una nuova sede proprio nei pressi del circuito di Sonoma.

Nello scorso campionato al volante delle due Focus si sono misurati i britannici Tom Chilton e James Nash, con un 6° posto in Gara 2 a Marrakech come miglior risultato.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

La scuderia Rotek Racing ha acquistato le due Ford Focus schierate nel 2012 dal defunto team Arena, per esordire nel WTCC nel corso di questa stagione.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/04/wtcc-ford-240413-02.jpg Rotek pronta a entrare nel WTCC con le Ford ex Arena