Grande vittoria di squadra per il Team ROAL Motorsport a Suzuka (Giappone) nel decimo round del FIA WTCC 2011, il primo dei tre appuntamenti asiatici in programma nella parte finale della stagione.

Nelle prove ufficiali di sabato Tom Coronel era entrato agevolmente in Q2, centrando sotto la guida del muretto un positivo nono tempo (53.943) che gli aveva consegnato la prima fila nello schieramento di partenza di Gara 2. In una Q2 caratterizzata da distacchi particolarmente ridotti il pilota olandese aveva chiuso invece al quinto posto (53.601), a un solo decimo e mezzo dalla pole position.

Nella partenza lanciata della prima corsa Coronel è stato abile nell’infilarsi nello spazio creatosi alla sua destra guadagnando immediatamente due posizioni; alla staccata della prima curva però la sua BMW 320TC è stata vittima di un contatto da parte di un avversario con pesanti danni alla sospensione anteriore destra. Il pilota olandese è riuscito comunque a rientrare lentamente ai box, dove gli uomini della squadra si sono messi immediatamente al lavoro con l’obiettivo di riparare la vettura prima della bandiera a scacchi in modo da evitare eventuali penalità che avrebbero compromesso l’esisto di Gara 2. A tempo di record sono state riparate tutte le componenti danneggiate e a quattro giri dal termine Coronel ha potuto riprendere la via della pista per una verifica complessiva in vista della seconda gara.

In Gara 2 il pilota del Team ROAL Motorsport è stato impeccabile dal primo all’ultimo giro, nonostante un leggero scroscio di pioggia che a pochi istanti dal via sembrava preludere a una corsa bagnata. Allo spegnersi dei semafori Coronel ha preso immediatamente il comando, mantenendolo per tutti i ventitre giri in programma difendendosi dagli attacchi del campione in carica Yvan Muller (Chevrolet). Dopo la bandiera a scacchi grandi festeggiamenti insieme alla squadra prima della cerimonia del podio, dove Coronel è stato applaudito dai suoi numerosi tifosi giapponesi.

“È stata una giornata fantastica per la nostra squadra”, ha detto il team principal Roberto Ravaglia. “L’incidente di Gara 1 rischiava di compromettere seriamente anche la seconda corsa, dove partendo in prima fila avevamo la concreta possibilità di puntare alla vittoria. Gli uomini del team sono stati invece superlativi nel riparare la macchina a tempo di record, mentre Coronel è stato perfetto nel disputare una gara impeccabile nonostante la costante pressione degli avversari”.

In classifica Coronel rafforza la sua quarta posizione portandosi a 183 punti, 24 di vantaggio su Gabriele Tarquini (Seat), il FIA WTCC tornerà in pista il prossimo 6 novembre a Shanghai (Cina).


Stop&Go Communcation

Grande vittoria di squadra per il Team ROAL Motorsport a Suzuka (Giappone) nel decimo round del FIA WTCC 2011, il […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/11/wtcc-231011-01.jpg ROAL Motorsport festeggia la vittoria di Coronel in Gara 2 a Suzuka