Il World Touring Car Championship si presenta ad un appuntamento pieno di incognite come quello di Portimao dopo una serie di gare piene di sorprese, tra squalifiche, forature all’ultimo giro e vittorie a sorpresa.

Pista nuova, “vecchi” correttivi di peso e tante domande a cui gli appassionati e gli addetti ai lavori cercheranno una risposta. La pista portoghese dovrebbe favorire le vetture a trazione anteriore, ma il caldo potrebbe aumentare lo storico vantaggio delle BMW sulla distanza di gara, grazie ad un uso più “gentile” degli pneumatici.

Nessuna certezza, nessuna previsione possibile, se non quella che lo spettacolo sarà eccezionale. Una pista molto larga, con ottime possibilità di sorpasso e curve in cui il pilota può davvero fare la differenza.

Yvan Muller si presenta con un vantaggio di 19 punti su Tarquini, dopo l’esclusione di Genè che ha consegnato la vittoria nelle mani dell’abruzzese. Priaulx e Huff rimangono in scia al Campione del Mondo in carica, con rispettivamente 4 e 5 punti di svantaggio. Dietro di loro, l’abisso, con Monteiro addirittura a 60 lunghezze da Yvan Muller. Tra i protagonisti attesi e per ora non pervenuti, Coronel e Farfus sono rispettivamente a quota 62 e 53, con un gap rispetto al leader di 66 lunghezze per l’olandese e addirittura 75 per il brasiliano. Entrambi hanno pagato un po’ di sfortuna, ma per ora non hanno stupito. Essendo tutti consapevboli dell’enorme talento posseduto da entrambi, ci aspettiamo che inizino a dare lo spettacolo che ci hanno offerto nel corso degli anni.

Clicca qui per il programma completo di Portimao

Nella foto, Colin Turkington

Pietro Casillo


Stop&Go Communcation

Il World Touring Car Championship si presenta ad un appuntamento pieno di incognite come quello di Portimao dopo una serie […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/wtccturpor5.jpg Portimao – Preview: Tante incognite, altrettanto spettacolo. Attenzione a Turkington, pronto a dare battaglia ai migliori!