La Seat ha monopolizzato il primo turno di prove libere a Portimao, piazzando ben sei Leòn nelle prime dieci posizioni. Ad avere la meglio è stato Jordi Genè, più veloce di un decimo rispetto a Fredy Barth, ottimo secondo.

Bene Monteiro, terzo sulla pista di casa, davanti al danese Nykjaer; entrambi soffrono un distacco di tre decimi da Genè.

Bisogna aspettare la quinta posizione per trovare una macchina diversa dalla Seat; Yvan Muller ha fatto segnare il quinto tempo a bordo della sua Chevrolet Cruze, precedendo di un solo centesimo il suo rivale Gabriele Tarquini.

Settima piazza per il leader delle prove di ieri, Andy Priaulx, a sei decimi da Genè ma il più rapido tra i piloti BMW. Tra lui e il suo compagno di marca Colin Turkington, ancora una volta strabiliante, si piazza Norbert Michelisz, un po’ attardato rispetto al solito in ottava posizione, a quasi sette decimi dalla vetta.

Chiude la top ten Farfus, ad oltre otto decimi dal miglior tempo. Dietro di lui Huff, Menu e Coronel, solo 13esimo. Bene O’Young, secondo tra i privati, seguito da Hernàndez, Vaulkhard e Poulsen. Solo sesto d’Aste, ad 1.2s dal leader indipendenti Turkington.

Clicca qui per la classifica delle Libere 1 di Portimao

Nella foto, Jordi Genè

Pietro Casillo

 

 


Stop&Go Communcation

La Seat ha monopolizzato il primo turno di prove libere a Portimao, piazzando ben sei Leòn nelle prime dieci posizioni. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/wtccgenpor3.jpg Portimao – Libere 1: La Seat suona la carica, concorrenza ancora lontana. Turkington (9°) ancora velocissimo