Un cielo nuvoloso minaccia pioggia, mentre la griglia decisa dopo le verifiche tecniche si appresta a dar vita ad una battaglia spettacolare. In partenza Huff riesce ad andare in seconda posizione, superando Jorg ed avvicinandosi moltissimo a Farfus. Priaulx perde una posizione, così come Larini. Al secondo giro Farfus arriva lungo e lascia la strada aperta a Rob Huff, che va in testa. Nel corso della stessa tornata Larini si ferma ai box mentre era nono e stava pressando Hernandez.

Al terzo giro Menu infila Engstler, e ne approfitta Priaulx che sopravanza il leader degli indipendenti, che rimane comunque in testa alla sua classe Jorg Muller pressare da vicinissimo Farfus, mentre Priaulx scalpita dietro Menu. Al quinto lap Hernandez supera Coronel con una manovra da maestro In uscita uno spettacolare sovrasterzo di potenza della 320si dello spagnolo non gli impedisce di mantenere la settima posizione. Dopo due giri il pilota del BMW Team Italy-Spain supera anche Engstler e si installa in sesta piazza.

Intanto una leggera pioggia inizia a cadere sul tracciato francese, mentre Coronel supera Engstler passando all'esterno del curvone. Al 12esimo giro Priaulx supera Menu dopo una pressione durata quasi 10 giri. Nel corso della stessa tornata anche Hernandez supera Menu e si porta in quinta piazza, mentre Porteiro tampona Bennani e lo manda in testacoda. al 13esimo giro d'Aste va a muro e si ritira. Nel passaggio successivo van Lagen si ferma ai box e si ritira.

Al 16esimo passaggio Porteiro supera Engstler e va a caccia di Coronel, dando vita ad una lotta ravvicinatissima. Stesso discorso per le posizioni di testa, con Farfus, Jorg, Priaulx ed Hernandez che pressano Huff.

All'ultimo giro Porteiro supera Coronel, andando però a tamponarlo e lasciando che anche Engstler passi. Negli ultimi metri Menu si lascia superare da Porteiro ed Engstler per guadagnare la pole di Gara 2, con il risultato che Porteiro ed Engstler finiscono in sesta e settima posizione. Le posizioni di testa non cambiano, con Huff che vince una gara perfetta, seguito da Farfus, Jorg Muller, Priaulx ed Hernandez.

Nella foto, Rob Huff

Pietro Casillo


Stop&Go Communcation

Un cielo nuvoloso minaccia pioggia, mentre la griglia decisa dopo le verifiche tecniche si appresta a dar vita ad una […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/wtcc00_chevy.jpg Pau – Gara 1: Huff perfetto davanti a quattro BMW, le Leon TDi lottano con gli indipendenti