Il Consiglio Mondiale della FIA tenutosi oggi a New Delhi, in India, ha approvato il calendario definitivo del WTCC per il 2012.

Saranno 12 gli eventi in programma, con alcune novità rispetto alla precedente bozza: il round sul circuito cittadino di Marrakech, dove si tornerà dopo un anno di pausa, è stato anticipato al 15 aprile, mentre saltano le tappe di Oschersleben e Donington Park.

A giugno il Portogallo accoglierà il World Touring Car Championship all’Estoril, e non a Oporto. Resta però da siglare il contratto con gli organizzatori.

La sorpresa è l’inserimento in lista del Salzburgring, lo storico tracciato di Salisburgo; in Austria si correrà nel week-end del 20 maggio. Il “tour” in Sudamerica, oltre all’appuntamento brasiliano di Curitiba, si comporrà con un evento in Argentina. C’è la data, quella dell’8 luglio, ma resta da decidere la location.

L’apertura delle ostilità, come noto, sarà a Monza nel fine settimana dell’11 marzo.

Anunciate anche semplificazioni al sistema di calcolo delle zavorre, mentre la durata delle manches sale ad un minimo di 50 chilometri (fino ad un massimo di 60) “per aumentare l’interesse verso la competizione”.

Il calendario 2012 del WTCC

01. 11 marzo – Monza (Italia)
02. 1° aprile – Valencia (Spagna)
03. 15 aprile – Marrakech (Marocco)
04. 6 maggio – Budapest (Ungheria)
05. 20 maggio – Salisburgo (Austria)
06. 10 giugno – Estoril (Portogallo)
07. 8 luglio – Da decidere (Argentina)
08. 22 luglio – Curitiba (Brasile)
09. 23 settembre – Sonoma (Stati Uniti)
10. 21 ottobre – Suzuka (Giappone)
11. 4 novembre – Shanghai (Cina)
12. 18 novembre – Macao (Macao)


Stop&Go Communcation

Il Consiglio Mondiale della FIA tenutosi oggi a New Delhi, in India, ha approvato il calendario definitivo del WTCC per […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/wtcc-071211-01.jpg Nel calendario 2012 inserite anche Austria e Argentina