Sulla pista di casa della Honda, Pechito Lopez ha portato a casa il settimo successo  stagionale dopo aver perso la pole a favore di Michelisz per pochi millesimi al sabato. Per il campione la gara si è messa subito in discesa grazie a un’ottima partenza che gli ha permesso di andare subito al comando e staccare il resto del gruppo.

Alle spalle dell’inarrivabile pilota argentino hanno completato il podio le due Honda di Michelisz e di un ottimo Tarquini anche lui scartato benissimo dalla sesta piazza. Nulla da fare per le altre tre Citroen mai in grado di impensierire la zona podio. A spuntarla nella battaglia in famiglia è stato Ma che ha preceduto Muller, Loeb e Bennani. Ottima prestazione per Huff che chiude in ottava posizione con la sua Lada Vesta davanti a Monteiro (bravo anche lui a risalire dalla diciassettesima posizione) e Valente che chiude la top ten con la migliore delle Chevrolet.

Gara due molto piu movimentata. Allo start Monteiro è il piu lesto a partire conquistando immediatamente la testa della corsa davanti a Valente, Muller e Tarquini. Il primo colpo di scena arriva dopo poche curve con Lopez costretto al ritiro a causa di una foratura.

Dietro i primi quattro risale bene Ma che approfittando della bagarre davanti a lui recupera la quarta posizione ai danni di Tarquini. L’abruzzese però non è d’accordo e con una manovra al limite (poi penalizzata a fine gara con 30 secondi di penalità) riesce a risorpassare Ma. Ad approfittare della situazione è Huff che riesce a salire in quarta posizione.

Al quinto giro arriva il secondo colpo di scena. Muller a seguito dei contatti iniziali si ritrova con mezzo cofano aperto. Il francese è eroico nel tentare di proseguire ma viene costretto ai box dai commissari per ragioni di sicurezza. Per il campione alsaziano è nuovo ritiro e probabilmente anche l’addio alle residue lotte per il titolo.

La gara viene vinta in solitaria da Monteiro che regala alla Honda una vittoria nella gara di casa davanti a Valente e Huff. Loeb termina quarto dopo aver battuto in volata Tarquini. Sesta piazza per Ma davanti al duo Chevrolet del team Roal con Chiton davanti a Coronel. Ottimo ottavo posto per il debuttante Lapierre che ha preceduto D’aste e Bennani.

Classifica Gara 1

http://www.fiawtcc.com/wp-content/uploads/2015/09/WTCC-Race-of-Japan-Race-1-classification-final.pdf

Classifica Gara 2

http://www.fiawtcc.com/wp-content/uploads/2015/09/WTCC-Race-of-Japan-Race-2-classification-final.pdf

Federico Quaranta


Stop&Go Communcation

Sulla pista di casa della Honda, Pechito Lopez ha portato a casa il settimo successo  stagionale dopo aver perso la […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/09/Wtcc_start-3.jpg Motegi, Weekend: Prosegue il dominio di Lopez! Monteiro fa gioire la Honda