La mancanza del supporto ufficiale, almeno per adesso, non sembra aver minimamente intaccato la supremazia delle Chevrolet nel WTCC: la seconda sessione di prove libere a Monza vede le cinque Cruze occupare le prime cinque posizioni.

Davanti a tutti si è confermato ancora Yvan Muller, che con il suo 1:57.504 ha inflitto un ritardo di ben sette decimi ad Alex MacDowall. A seguire Tom Chilton, James Nash e Michel Nykjaer, quest’ultimo al via con il team Nika Racing, al debutto iridato a tempo pieno.

A inseguire la pattuglia delle Chevrolet è innanzitutto Gabriele Tarquini, sesto sulla nuova Honda Civic, con cui precede Rob Huff. Per il campione in carica piccoli progressi al volante della Seat del Munnich Motorsport, che lo collocano davanti al compagno di marca Pepe Oriola.

Spazio in top 10 anche per la Lada, grazie a James Thompson, e per il giovane Fernando Monje con la Leon del Campos Racing.

Faticano ancora le BMW, che hanno ancora in Tom Coronel (11°) il proprio esponente principale.  Non è da disdegnare la performance del francese Jean-Philippe Dayraut (16°), new-entry assoluta insieme al team Anome, mentre Stefano D’Aste è 18°.

Alle 15:00 sono in programma le qualifiche: i piloti Chevrolet, e in particolare Muller, sono decisamente i favoriti per la conquista della pole.

Classifica

01. Yvan Muller – Chevrolet – 1:57.504
02. Alex MacDowall – Chevrolet – 1:58.293
03. Tom Chilton – Chevrolet – 1:58.474
04. James Nash – Chevrolet – 1:58.506
05. Michel Nykjaer – Chevrolet – 1:58.685
06. Gabriele Tarquini – Honda – 1:58.819
07. Rob Huff – Seat – 1:58.980
08. Pepe Oriola – Seat – 1:59.049
09. James Thompson – Lada – 1:59.119
10. Fernando Monje – Seat – 1:59.276
11. Tom Coronel – BMW – 1:59.369
12. Tiago Monteiro – Honda – 1:59.407
13. Norbert Michelisz – Honda – 1:59.501
14. Tom Boardman – Seat – 1:59.746
15. Darryl O’Young – BMW – 1:59.831
16. Jean-Philippe Dayraut – BMW – 1:59.857
17. Marc Basseng – Seat – 1:59.861
18. Stefano D’Aste – BMW – 2:00.211
19. Franz Engstler – BMW – 2:00.264
20. Mehdi Bennani – BMW – 2:00.509
21. Fredy Barth – BMW – 2:00.517
22. Aleksei Dudukalo – Lada – 2:00.539
23. Rene Munnich – Seat – 2:01.723
24. Charles Ng – BMW – 2:02.195

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

La seconda sessione di prove libere del WTCC a Monza vede le cinque Chevrolet Cruze occupare le prime cinque posizioni. Al comando domina Yvan Muller.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/03/wtcc-muller-230313-02.jpg Monza, Libere 2: La top five è marchiata tutta Chevrolet