Si è svolta questa mattina a Monza la prima sessione di prove libere del week-end inaugurale della stagione 2012 targata WTCC. Così come nei test ufficiali effettuati nel giovedì, la situazione in pista non sembra cambiata di molto: la vettura più competitiva rimane ancora una volta la Chevrolet.

Con un Robert Huff letteralmente scatenato capace addirittura di fermare i cronometri su uno strepitoso 1:58.679, l’unico pilota che sembrerebbe in grado di insediarsi e dar fastidio alla pattuglia Chevrolet è l’italiano Gabriele Tarquini. L’alfiere della Lukoil Racing è riuscito a piazzare la sua Seat Leon al secondo posto grazie al nuovo motore equipaggiato ed ad un giro letteralmente eccezionale. L’abruzzese ha fatto registrare un 1:58.920 che lo ha portato in seconda piazza a sei decimi di distacco dal leader britannico ma con ben tre decimi di vantaggio dal terzo posto di Yvan Muller.

Il campione del mondo in carica ha chiuso quarto davanti l’ultima Chevrolet ufficiale di Alain Menu. Eccellente l’ungherese Norbert Michelisz, quinto e primo tra le BMW, oltre che leader del Trofeo Indipendenti. In sesta e settima posizione troviamo Tiago Monteiro e Rickard Rydell, la top ten è stata conclusa da Pepe Oriola, Franz Engstler e James Nash.

Non male il debutto della Ford Focus della Arena Motorsport, già decima con il pilota inglese. Stefano D’Aste ed Alberto Cerqui hanno terminato rispettivamente al quattordicesimo e quindicesimo posto. 22esimo Pasquale Di Sabatino.

Classifica

01. Robert Huff – Chevrolet – 1:58.679
02. Gabriele Tarquini – Lukoil Racing – 1:58.920
03. Yvan Muller – Chevrolet – 1:59.228
04. Alain Menu – Chevrolet – 1:59.229
05. Norbert Michelisz – Zengo Motorsport – 1:59.565 *
06. Tiago Monteiro – Tuenti Racing – 1:59.693
07. Rickard Rydell – Chevrolet Sweden – 1:59.795
08. Pepe Oriola – Tuenti Racing – 1:59.866 *
09. Franz Engstler – Team Engstler – 2:00.065 *
10. James Nash – Arena Motorsport – 2:00.195
11. Alex Macdowall – Bamboo Engineering – 2:00.403 *
12. Tom Coronel – ROAL Motorsport – 2:00.432
13. Gabor Weber – Zengo Motorsport – 2:00.495 *
14. Stefano D’Aste – Wiechers Sport – 2:00.541 *
15. Alberto Cerqui – ROAL Motorsport – 2:00.803 *
16. Darryl O’Young – Special Tuning – 2:00.878 *
17. Andrea Barlesi – SUNRED Engineering – 2:00.952 *
18. Tom Chilton – Arena Motorsport – 2:01.062
19. Mehdi Bennani – Proteam Racing – 2:01.065 *
20. Charles Ng – Team Engstler – 2:01.100 *
21. Aleksei Dudukalo – Lukoil Racing – 2:01.410 *
22. Pasquale Di Sabatino – Bamboo Engineering – 2:02.052 *
23. Isaac Tutumlu – Proteam Racing – 2:02.358 *

* = Trofeo Indipendenti


Stop&Go Communcation

Si è svolta questa mattina a Monza la prima sessione di prove libere del week-end inaugurale della stagione 2012 targata […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/1WM_0027.jpg Monza, Libere 1: Huff imprendibile. Tarquini all’attacco delle Chevrolet