Ancora strapotere Seat nelle libere 2. Non solo le Leon ufficiali hanno occupato le prime 5 posizioni, ma c'è anche Tom Coronel in sesta piazza a completare il dominio della Casa spagnola.

E' Yvan Muller il leader dell'armata gialla, seguito da Tarquini (+0.165), Genè (+0.263), Monteiro (+0.363) e Rydell (+0.581). A 7 decimi l'olandese Coronel, primo tra gli indipendenti, seguito da vicinissimo da Menu con la Cruze. Huff, ad 1 secondo dal Yvan Muller, precede Engstler, sorprendentemente miglior BMW della sessione, ad 1.1s di distacco dalla vetta, seguito da Jorg Muller. Undicesimo Larini davanti ad un Priaulx un po' meno attardato rispetto a ieri e stamattina, mentre Zanardi e Farfus rimangono 'in scia' al tre volte Campione del Mondo. Ancora veloce d'Aste, terzo tra gli indipendenti, braccato da Bennani, mentre la prima Lada, quella di van Lagen, è a 2 secondi dal leader, in netto miglioramento rispetto alle sessioni precedenti.

Ancora in difficoltà Hernandez, 18esimo a quasi 2 secondi dalla migliore BMW, mentre le 320si del Proteam chiudono la classifica con Tanev, Porteiro e Postiglione, nell'ordine.

La sessione è stata stoppata in due occasioni: la prima bandiera rossa è stata esposta per l'incidente di Viktor Shapovalov, che andando a sbattere ha portato buona parte delle barriere di gomme in pista; la secondo è stata causata da un incidente di Vito Postiglione alla curva 8 e dallo stop di Farfus, fermatosi per noie alla trasmissione.

Appuntamento alle 17 ora italiana per le qualifiche, in cui c'è il serio rischio di non vedere alcuna BMW nella Q2.

Clicca qui per la classifica completa delle Libere 2 di Marrakech

Nella foto, Yvan Muller sul rettifilo principale

Pietro Casillo


Stop&Go Communcation

Ancora strapotere Seat nelle libere 2. Non solo le Leon ufficiali hanno occupato le prime 5 posizioni, ma c'è anche […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/wtccymu.jpg Marrakech – Libere 2: Sempre più Seat, c’è anche Coronel. Super Engstler migliore BMW