Nella seconda e ultima sessione di prove libere, Yvan Muller è nuovamente tornato al vertice, incalzato a pochi millesimi dal compagno di squadra Lopez, con Loeb leggermente più staccato.

Alle spalle dell’imprendibile trio, troviamo nuovamente le Chevrolet di Chilton, Borkovic e Valente; bella prestazione di Huff che porta la Lada al settimo posto, seguito da Bennani, Munnich e da Michelisz che completano la top ten.

Anche in questa sessione è stata esposta la bandiera rossa che ha visto protagonisti, purtroppo per i colori azzurri, le vetture di Morbidelli e Tarquini. Il pesarese ha infatti perso il controllo della sua Chevy, andando a colpire la Honda del Cinghio mentre quest’ultimo si accingeva a rientrare in pista.

Chi ha potuto beneficiare di questa interruzione è stato senza dubbio il team Roal; infatti il team di Roberto Ravaglia ha usufruito dei minuti in più di pausa per riparare al meglio la vettura di Coronel, riuscendo a mandare in pista l’olandese per i minuti finali.

Ancora problemi per la Lada di Thompson che ha completato solo tre giri ad un ritmo di gran lunga inferiore alla macchina gemella di Rob Huff.

1 Muller Citroen 1:43.437
2 Lopez Citroen 1:43.500
3 Loeb Citroen 1:44.572
4 Chilton Chevy 1:44.975
5 Borkovic Chevy 1:45.264
6 Valente Chevy 1:45.528
7 Huff Lada 1:45.695
8 Bennani Honda 1:46.154
9 Munnich Chevy 1:46.254
10 Michelisz Honda 1:47.030
11 Monteiro Honda 1:47.173
12 Tarquini Honda 1:47.211
13 Kozlovskiy Lada 1:47.525
14 Thompson Lada 1:48.772
15 Engstler BMW 1:49.802
16 Fulin Seat 1:49.971
17 Di Sabatino BMW 1:50.888
18 Filippi Seat 1:54.109
19 Coronel Chevy 2:02.701
20 Morbidelli Chevy 2:04.145

Federico Quaranta


Stop&Go Communcation

Nella seconda e ultima sessione di prove libere, Yvan Muller è nuovamente tornato al vertice, incalzato a pochi millesimi dal […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/04/Citroen-wtcc-3.jpg Marrakech, Libere 2: Il dominio continua…