Dominio Seat nella prima sessione di prove libere di Marrakech. I due leader del Mondiale hanno conquistato le prime posizioni, con Rydell primo davanti ad Yvan Muller, staccato di poco più di un decimo. Seguono le altre Seat ufficiali, con Tarquini, Genè e Monteiro che chiudono una top 5 tutta gialla.

Un super Alain Menu segue da vicino la coda del gruppone Seat, staccato di 1 decimo da Monteiro e di 6 da Rydell. Il miglior indipendente della sessione è Tom Coronel, impressionante al settimo posto, ad 1 secondo dalle Seat ufficiali. Dietro di lui la prima BMW, quella di Jorg Muller, vicinissimo a Coronel ma comunque attardatissimo rispetto alle Seat. Larini, nono ad 1.5s dal leader, ed uno strepitoso d'Aste, decimo, chiudono la top ten.

Continua a stupire Mehdi Bennani, 11esimo proprio davanti a Rob Huff ed Augusto Farfus. Priaulx, 14esimo, è addirittura a 2 secondi da Rydell. Solo 16esimo Zanardi dopo l'exploit di ieri, mentre Porteiro sembra in difficoltà, 17esimo assoluto e quinto tra gli indipendenti, ad 1.3s da Coronel. Bene Postiglione, ottavo tra gli indipendenti ma vicino ai diretti avversari. Insipegabile la crisi di Hernandez, addirittura 23esimo dietro alle due Lada di Ladygin e van Lagen.

Clicca qui per la classifica completa delle Libere 1 di Marrakech

Nella foto, Rickard Rydell

Pietro Casillo


Stop&Go Communcation

Dominio Seat nella prima sessione di prove libere di Marrakech. I due leader del Mondiale hanno conquistato le prime posizioni, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/wtccRydell_2.jpg Marrakech – Libere 1: Strapotere Seat, come volevasi dimostrare. Chevrolet e BMW inseguono, stupiscono Coronel e Bennani